Anubi (Anubis)

Anubi (Anubis)

Scheda: Anubi


- Titolo: -
- Epiteti: -
- Livello di Potenza: ?
- Simbolo: Uno sciacallo nero
- Piano di residenza: Piano Astrale
- Genere: Maschio
- Allineamento: Legale Buono
- Area di influenza: -
- Adoratori: -
- Allineamento dei chierici: NB, LB, LN
- Domini: Bene, Legge, Protezione, Riposo, Sogno
- Pantheon: Egizio
- Divinità alleate: -
- Divinità nemiche: -
- Arma preferita: -


Anubi - by Johan Grenier, Vicky Yarova, and Damon Westenhofer

Il dio sciacallo Anubi patrono degli imbalsamatori, era il guardiano dei morti. Con il tempo, tuttavia, corse il rischio di scivolare a sua volta nel grande nulla insieme agli altri poteri che hanno perso i loro adoratori e sono alla deriva nell'Astrale. Questo perchè Osiride aveva preso i suoi compiti senza lasciargli nulla; per questo, Anubi viaggiò verso il Vuoto Argenteo per ponderare il suo destino.

Qui i resoconti divergono: alcuni dicono che una moltitudine di divinità ancora in vita incaricò Anubi di di proteggere i corpi dei poteri caduti dalla dissacrazione (anche se non è facile capire che genere di profanazione potrebbe spaventare un dio). Altri sostengono invece che Anubi abbia assunto da solo il suo compito attuale, scegliendo di buon grado di rinunciare alla sua divinità. In ogni caso, egli non è più una vera potenza, ma qualcos'altro di unico nel cosmo. Egli non possiede alcun reame nell'Astrale, soltanto un trono su cui sedere e un grande libro su cui di giorno in giorno prende nota dello stato dei suoi compiti.

Anubi concede ancora il potere alla sua emissaria, Betita Khab, di viaggiare attraverso l'Astrale al fine di occuparsi dei cadaveri fluttuanti e di farne rapporto. Egli, tuttavia, non concede più incantesimi ai suoi adoratori. D'altro canto, i sacerdoti di Anubi ricavano ancora la loro magia da qualche fonte. È possibile che Anubi estragga il suo potere dai gusci divini che vanno alla deriva attraverso l'Astrale, molti dei quali si infuriano con i sogni e bramano la vita.


Bibliografia
1. Colin McComb, Robh Ruppel, On Hallowed Ground, TSR, Inc., Ottobre 1996; le medesime informazioni sono riportate anche alla pagina Divinità Egiziane su sigilonline.altervista.org - vedi la pagina

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License