Arawn

Arawn

Scheda: Arawn


- Titolo: no

- Epiteti: L'Oscuro

- Livello di Potenza: ?

- Simbolo: Un teschio di un guerriero

- Piano di residenza: Distese Grigie, Niflheim, Annwn

- Genere: Maschio

- Allineamento: Neutrale Malvagio

- Area di influenza: no

- Adoratori: no

- Allineamento dei chierici: LM, NM, CM, N

- Domini: Ade, Castigo, Male, Morte, Oscurità Infame, Rinnovamento

- Pantheon: Celtico

- Divinità alleate: no

- Divinità nemiche: no

- Arma preferita: no


Arawn controlla tutto il potere della vita e della morte nel pantheon celtico, ed anche se egli è uno dei poteri malvagi del gruppo, pensa che il suo lavoro sia preservare e mantenere il bene. Senza il male, dice, la benevolenza non potrebbe brillare così tanto. Per dire la verità, Arawn non è cattivo, almeno non per essere un dio della morte. Egli ha un lavoro da fare, ed è semplicemente bravo a farlo. Egli premia la lealtà e la determinazione, e punisce chi mente e i goffi nei loro ragionamenti. La sua giustizia è dura ma imparziale.


Bibliografia

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License