Aureon

Aureon

Scheda: Aureon


- Titolo: Dio della Legge e della conoscenza
- Epiteti: -
- Livello di Potenza: ?
- Simbolo: vedi immagine
- Piano di residenza: -
- Genere: Maschio
- Allineamento: Legale Neutrale
- Area di influenza: -
- Adoratori: -
- Allineamento dei chierici: Qualsiasi
- Domini: Conoscenza, Legge, Magia
- Pantheon: Schiera Sovrana
- Divinità alleate: -
- Divinità nemiche: -
- Arma preferita: Bastone ferrato


Simbolo di Aureon - by

Descrizione e relazioni

Fratello di Onatar, marito di Boldrei e legato all'Ombra. rappresentato di solito come un mago umano o gnomo oppure come un drago blu.

Templi

Per sua natura, il culto non ha chiese nel senso tradizionale del termine. Per i fedeli il miglior modo di onorare il dio è tramite l'accumulo del sapere. Va da se che le grandi biblioteche e i centri di studio siano luoghi più che appropriati per onorare Aureon. In questi luoghi è facile trovare cappelle o intere sale dedicate al dio, come la famosa Sala di Aureon all'università Morgrave. I sacerdoti si dedicano con pari fervore all'accumulo ed alla diffusione del sapere, il loro doppio ruolo di sacerdoti e insegnati ne fa i candidati ideali per le scuole e le università delle Cinque Nazioni.

In quanto dio del sapere, Aureon è anche il patrono della magia e questo fa si che alcuni suoi templi si dedichino all'insegnamento delle arti arcane correlate ovviamente da nozioni morali, scientifiche e legali mirate a generare la futura generazione di studiosi e sapienti.

In virtù delle loro conoscenze molti sacerdoti,e fedeli, fanno carriera nei palazzi della giustizia come giudici, archivisti o avvocati. Le loro preziose competenze vengono sfruttate per districare le situazioni più contorte e per avere un imparziale giudizio sull'applicazione del Codice di Galifar.

Obiettivi

Ferma convinzione del clero di Aureon è che il mondo sia un posto ordinato, mai nulla accade per caso. Ogni cosa succede perché il mondo è governato da leggi: magiche, fisiche, morali non ha importanza. Lo scopo ultimo della chiesa è comprendere il funzionamento del mondo tramite la studio. L'ignorante ed il sempliciotto sono disprezzati e compatiti ma mai nessuno si sognerebbe di allontanare qualcuno che nella sua ignoranza si avvia sul cammino del sapere,
anzi, per molti chierici questo è uno degli scopi principali della chiesa.

Clero

in quanto dio della magia Aureon ha tra i suoi campioni tanti maghi quanti chierici. Questi ultimi spesso sono multiclasse Chierici/maghi. Il loro scopo principale è la difesa del sapere ma anche la custodia di quelle conoscenze, arcane o mondane, troppo pericolose per chi non è parte del culto. I loro metodi sono lontani dalla furia guerriera delle altre divinità preferendo un approccio più sottile e manipolatore che mira a far desistere il nemico ancor prima di sfoderare le bacchette.

Di tutta la Schiera Sovrana, la chiesa di Aureon è quella che ha l'influenza più pesante sulla vita di tutti i giorni nel Khorvaire. Il loro ruolo di patroni della legge e del sapere li rende centrali nelle istituzioni del sapere del continente. La chiesa di Aureon si propone come detentrice e custode della conoscenza. Molti dei suoi seguaci e sacerdoti sono giudici o studiosi se non importanti incantatori arcani.

Spunti per avventure:

  • Uno dei tanti pellegrini della Sala di Aureon ha sognato una grande invenzione. Per portarla a compimento sono necessari diversi componenti e mesi di ricerche. I personaggi sono ingaggiati per recuperare i componenti.
  • Un nemico dei personaggi sembra essere in possesso di capacità e conoscenze magiche mai viste prima che lo rendono quasi inattaccabile. Dopo alcune indagini scopriranno che il nemico è in possesso di un raro tomo di incantesimi di proprietà della vicina chiesa di Aureon.

Bibliografia
1. Religioni: La schiera sovrana su http://www.5clone.com - vedi la pagina

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License