Centeotl

Centeotl

Scheda: Centeotl


- Titolo: no

- Epiteti: Dea del Mais

- Livello di Potenza: Divinità intermedia

- Simbolo: Una pannocchia di mais

- Piano di residenza: Piano Materiale

- Genere: Femmina

- Allineamento: Caotico Neutrale

- Area di influenza: no

- Adoratori: no

- Allineamento dei chierici: CB, CN, CM

- Domini: Caos, Charme, Dolore, Pestilenza, Vegetale

- Mantelli: no

- Pantheon: Azteco

- Divinità alleate: no

- Divinità nemiche: no

- Arma preferita: Bastone ferrato


Centeotl, la Dea del Mais - autore ignoto

Centeotl è la dea dell’agricoltura, della natura e del mais in particolare (divide quest'ultimo ruolo con la sua controparte maschile, Cinteotl). È una dea benevola che governa i campi di cibo, ma è anche la signora del dolore e delle malattie, ed è solita usare la sua bellezza per condurre gli uomini alla morte. A differenza di Tlazeteotl, non lo fa con malizia, ma perché queste vittime sono necessarie per la fertilità dei campi. Centeotl sorveglia i raccolti, stabilendo quanto dovranno essere abbondanti in base alla devozione mostrata dai suoi seguaci. Anche se ha bisogno della vita di giovani uomini per assicurare questo ciclo di fertilità, cerca almeno di ricompensare le sue vittime concedendo loro un momento di indescrivibile estasi mistica tra le braccia del proprio avatar (una donna dai capelli d'oro con un bastone di giada blu) prima che muoiano. Giudica anche chi debba soffrire dolore, a volte con grande saggezza e altre in modo capriccioso.


Bibliografia
1. James M. Ward, Troy Denning, Legends & Lore, TSR, Agosto 1990 (cod. 2108), p. 53.
2. Tratto dalla pagina "Panteon Azteco" su "sigilonline.altervista.org" - vedi la pagina.

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License