Cervello Antico (Elder Brain)

Cervello Antico (Elder Brain)

Cervello Antico - by Matt Cavotta

Il cervello antico è una massa contorta e amorfa di tessuto nervoso, l'agglomerato di materia cerebrale estratta dai mind flayer morti. Il cervello antico è l'intelligienza che guida e unisce gli illithid nella loro rigida società.

Origini e sviluppo

Solo alcuni fra gli illithid, forse, sanno come nasce una mente antica e tengono questo segreto ben protetto. Molti mind flayer tendono invece a considerare i cervelli antichi come eterni e immortali.

Tra le ipotesi avanzate sulla nascita di un cervello antico, quanto segue è accreditato da molti vegliardi di altre razze.

Si dice che un cervello antico nasca quando in una nuova comunità, in un’apposita pozza riempita con muco psicoattivo ed elementi nutrizionali vengano inseriti un certo numero di cervelli illithid ed ulitharid che, per mezzo di opportuni poteri psionici operati da illithid ancora vivi o forse per intervento dello stesso Ilsensine, si riuniscono a formare un’unica massa cerebrale.

Il cervello antico è l’ultimo stadio della vita di molti illithid ma è perfettamente vivo; quando muore, un illithid non si unisce ai supplicanti della sua divinità. Il suo cervello viene invece rimosso dal corpo; dopo una breve cerimonia — generalmente tenuta dalla setta dei Veneratori sul bordo della pozza — il cervello dell'illithid morto viene lanciato nella pozza, dove cala sul fondo per poter essere assorbito dalla massa superiore. A questo punto, il cervello antico decide se accettare o meno la nuova materia grigia, che eventualmente verrà unità al resto del cervello antico per mezzo della telecinesi e di alcuni pseudopodi.

Gli illithid accettano di buon grado questo destino, arrivando a considerarlo un loro diritto e dovere, e la maggior parte vede come un disonore il venire esclusi dall’unirsi al cervello antico e considera con timore o addirittura terrore questa possibilità.

Gli illithid credono che, unita al cervello antico, la loro personalità sopravviva e rimanga cosciente, cooperando con le altre personalità e dando vita al cervello antico. In realtà, nessuna singola personalità sopravvive all'assorbimento: il cervello antico sottomette gli ego individuali alla coscienza che permea la massa di tessuto fibroso, e la loro materia grigia serve solo a dargli nuova vita. Il cervello antico estrae il sapere e la forza dalla materia cerebrale e aggiunge la massa alla sua, ma l'illithid è morto. Solo il cervello antico vive per sempre. Come ci si può aspettare, i cervelli antichi proteggono questo segreto. Il fatto che il cervello antico risulti dalla materia cerebrale di illithid il cui corpo è morto, non ne fa un non-morto.

I cervelli antichi continuano a crescere e a ottenere potere. Non diventano mai vecchi, infermi o senili (la loro sanità potrebbe essere messa in dubbio ma solo dalla limitata prospettiva delle creature mortali). Un grande numero di illithid crede che tutti i cervelli antichi stiano procedendo verso uno scopo finale: ad un certo punto, nel futuro, i cervelli si uniranno in un singolo cervello antico onniveggente capace di comunicare attraverso le illimitate distanze del Piano Astrale.

Descrizione e caratteristiche

Caratteristiche psichiche

Il cervello antico ha l’aspetto di un enorme ammasso cerebrale senziente, pulsante e lucente per l’emanazione psionica che talvolta crea delle vere e proprie luci di potere psionico visibile. Queste luci sono un effetto collaterale del potere e delle intricate scienze che esercita costantemente, mantenendosi in questo modo attivo anche dopo che i cervelli che lo compongono sono stati separati dai loro corpi. La potente coscienza di un cervello antico va al di là della concezione umana: la natura di questo intelletto è un mistero anche per i mind flayer stessi, perché anche i loro potenti poteri psionici non possono sondare che gli strati più alti di un cervello antico per carpirne i pensieri.

Caratteristiche fisiche

Il cervello antico è chiaramente un'entità fisica oltre che psichica. Esso possiede solitamente un diametro che va dai 2,4 ai 3 metri, in base a quanti sono i cervelli assorbiti nella sua massa. Nonostante la continua e graduale aggiunta di materia grigia, un cervello antico normalmente non cresce mai oltre i tre metri di diametro. Nemmeno gli illithid conoscono il motivo di questo fatto, né i cervelli antichi negano o confermano le loro teorie. La più probabile è che la materia grigia eccedente penetri la realtà, formando un nodo sul Piano Astrale mantenuto psionicamente e collegato con la massa restante sul Primo Piano Materiale. Sebbene la massa di un cervello antico non sembri aumentare oltre un dato massimo, la sua intelligienza e conoscenza lo fanno. Ogni nuovo cervello contribuisce con tutto l'insieme della sua esperienza di vita all'insieme del cervello antico.

Alimentazione

Il cervello antico sopravvive estraendo vibrazioni psichiche presenzienti dai girini che abbondano intorno a lui. I girini "divorati" vengono ridotti a un residuo oleoso che si dissolve lentamente nella brina.

Locazione

Fisicamente, il cervello antico risiede in una fetida pozza di liquido putrido, turbinante e gelido situata al centro di ogni grande comunità mind flayer. La pozza può avere qualsiasi forma; essa è designata specificamente per fungere da pozza nutriente per il cervello antico della comunità. Essa viene, inoltre, utilizzata come incubatrice per i girini illithid; centinaia di migliaia abitano la pozza in una massa brulicante.

Funzioni e ruolo

Governo

I cervelli antichi governano completamente le comunità illithid in cui vivono. I loro dettami e proclami sono insindacabili. Il modo di governare varia da cervello antico a cervello antico: alcuni sono autoritari, assumendo il ruolo di tiranno della comunità, altri agiscono invece in maniera passiva, occupandosi solo delle questioni di importanza vitale, assumendo per il resto il ruolo di supervisori e/o consiglieri e fonti di informazioni storiche. La norma è un grado di controllo tra l'autoritarismo assoluto e il despota illuminato.

Data la consapevolezza di un cervello antico, i mind flayer sono necessariamente tra le creature più legali. Complottare contro la comunità o il cervello antico è impossibile. Anche deviare dalla norma sociale probabilmente porterà una rapida azione correttiva che andrà dal semplice duro avvertimento alla coercizione, fino all'annientamento psichico, a seconda di quanto voglia essere duro in quel momento il cervello antico.

Archivio di conoscenza

La funzione più importante del cervello antico all’interno della sua comunità è comunque quella di conservare tutte le conoscenze acquisite e rimanere in costante legame telepatico con i suoi illithid. Gli illithid interrogano costantemente il cervello antico circa questioni legali, procedimenti di ingegneria di vario genere (dai tunnel alla costruzione di esoscheletri ed oggetti psionici solo per fare qualche esempio), e in generale circa la storia passata e la scienza psionica; di fatto il cervello antico agisce come una biblioteca, registrando gli eventi e le scoperte conseguite dai suoi illithid e dispensando queste conoscenze ad altri illithid e alle successive generazioni.

Sistema di allarme e supervisore

Il raggio di azione telepatico di un cervello antico raggiunge i 105 metri, sebbene queste creeature possano avere talenti, incantesimi o poteri psionici che estendono questo raggio di azione. Entro quel raggio, un cervello antico è consapevole di tutte le creature viventi. I materiali frapposti non hanno effetto sulla sua capacità di comunicare o sulla consapevolezza di tutti i pensieri nel raggio di azione. Questa super-consapevolezza rende praticamente impossibile per i nemici infiltrarsi in una comunità illithid. La loro presenza viene individuata e la resistenza organizzata molto prima che gli intrusi possano avvicinarsi abbastanza da presentare una seria minaccia.

Ripetitore

A parte comunicare direttamente con i singoli mind flayer, un cervello antico può stabilire contatto tra due o più illithid che si troverebbero altrimenti oltre il loro raggio di azione di 30 metri. Con questa capacità, il cervello antico agisce solo da condotto, seppure possa udire e ricordare tutto quelo che gli passa attraverso. Alcuni cervelli antichi utilizzano incantesimi come legame telepatico di Rary o equivalenti poteri psionici per tenersi in contatto con singoli mind flayer a enormi distanze, permettendo una comunicazione quasi istantanea per la comunità.

Golem cerebrale

Una delle più sorprendenti e inquietanti capacità di un cervello antico è la sua abilità di creare ciò che è noto come golem cerebrale.

GALLERY

Cervello Antico e Mind Flayer - by Wayne England

Cervello Antico - by Wayne England

Schede e Punteggi


Bibliografia
1. Tratto dalla pagina "Cervello Antico" su "it.ldf.wikia.com" - vedi la pagina
2. Baker, Rich, J. Jacobs, S. Winter, Lords of Madness: The Book of Aberrations, Wizards of the Coast, 2005-04
3. B. R. Cordell, G. F. M. Kestrel, J. Quick, Sottosuolo di Faerûn, WOTC, 2003
4. Bruce R. Cordell, Monstrous Arcana: The Illithiad, Wizards of the Coast, 1998-04

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License