Chronepsis

Chronepsis

Scheda: Chronepsis


- Titolo: -
- Epiteti: Il Silente, l'Osservatore
- Livello di Potenza: Divinità minore
- Simbolo: un occhio di drago privo di palpebre
- Piano di residenza: Terre Esterne
- Genere: Maschio
- Allineamento: Neutrale Puro
- Area di influenza: Destino, morte, giudizio
- Adoratori: Draghi, coloro che preferiscono osservare
- Allineamento dei chierici: N
- Domini: Conoscenza, drago, Morte (Fato, Pianificazione, Tempo)
- Pantheon: Draconico
- Divinità alleate: -
- Divinità nemiche: -
- Arma preferita: Falce (artiglio)

Simbolo di Chronepsis - autore ignoto


Chronepsis è neutrale: silenzioso, incurante e distaccato. È il dio draconico del destino, della morte e del giudizio. Il suo aspetto è di colore indefinito e privo di fronzoli, il che mette in evidenza la sua estraneità ai conflitti fra i draghi cromatici e quelli metallici.

Dogma

Chronepsis osserva il mondo con apatia. Giudica tutti i draghi quando muoiono, e decide dove andranno le loro anime nell'oltretomba. A differenza di Lendys, Chronepsis non è interessato alla giustizia: si limita ad osservare ciò che è e ciò che non è. Inoltre è particolarmente estraneo alle vicende degli esseri viventi, e mira a rimanere tale. Si dice che solo un cataclisma di proporzioni devastanti potrebbe scuotere Chronepsis dalla sua apatia.

Clero e seguaci

Chronepsis ha ben pochi seguaci attivi, e ancor meno chieici, poiché la maggior parte dei draghi non possiede un punto di vista talmente equilibrato da evitare di interferire negli eventi che osserva.

Relazioni

I seguaci di Chronepsis non considerano le altre divinità nè come alleate né come nemiche. Tra tutti gli altri dei, solo Boccob, l'indifferente, condivide un punto di vista analogo, ma nessuna delle due divinità è sufficientemente interessata a questo aspetto da forgiare un'alleanza.


Bibliografia
1. Andy Collins, Skip Williams, James Wyatt Draconomicon — il Libro dei Draghi, Wizards of the Coast, 3 Edition & Hasbro, 2003

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License