Divinità Finlandesi

Divinità Finlandesi

Loviatar nel suo reame di ghiaccio - by Brian Fox


I finlandesi non hanno un pantheon particolarmente forte, forse perchè non si soffermano sulla prevalenza dei poteri nelle loro vite. Le persone non sono molto attive nel venerare i loro dèi: semplicemente li accettano come sono nella vita di tutti i giorni. Questo non significa che i finlandesi non riveriscano i loro poteri, ma semplicemente che non sono così ferventi nei loro credi come altri mortali del multiverso. Per i finlandesi non è una questione di fede, è semplicemente come stanno le cose. Ciò che i finlandesi riveriscono sono i loro eroi, coloro a cui loro sono particolarmente attenti sono gli individui che hanno successo, e credono che il degrado e la malevolenza accompagni coloro che cadono. Naturalmente è un modo pragmatico di vedere il mondo, ma i finlandesi hanno vite pericolose con il freddo e la mancanza di cibo o altro, e quindi non hanno semplicemente il tempo o l'inclinazione per romanticizzare i loro eroi o i loro dèi. Il pantheon finlandese non si immischia molto con gli affari dei mortali, i poteri preferiscono stare fra loro, aiutando gli umani solo quando ne hanno veramente bisogno. Il fatto è che gli dei hanno i loro problemi, principalmente contro le titaniche creature dell'oscurità che costantemente minacciano di divorare la luna, il sole e le stelle. Tuttavia, è ben saputo che i pezzi grossi del pantheon non hanno problemi a mischiarsi con i mortali o ad inviare i loro agenti a farlo, e la maggior parte degli eroi finlandesi sono toccati dal sangue divino in un modo o nell'altro. Un'altra ragione della poca influenza del pantheon è che gli dei sono sparsi per tutti i Piani Esterni. A non molti poteri finlandesi importa abbastanza degli altri per sostenere i loro confratelli, e solo pochi si preoccupano che questi stiano lentamente svanendo dall'esistenza. I saggi fra i piani hanno molto interesse nello studiare il pantheon, perchè sembra che i poteri stessi si lascino dissolvere. Una o due delle divinità più giovani lottano contro questo fato, cercando di stabilirsi su mondi dove nessuno li ha mai sentiti, alle restanti non importa cosa accade, e Anubi potrebbe trovarsi nuovi visitatori nell'Astrale da un momento all'altro.

Il Pantheon Finlandese


Bibliografia

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License