Deva

Deva

Aspetto fisico

I deva sembrano umani di bell'aspetto; due maestose ali piumate spuntano loro dalla schiena. Quando viaggiano verso il Piano Materiale, indossano con riluttanza semplici perizoma o abiti, in segno di rispetto verso le abitudini dei mortali. Se un deva viene ucciso al di fuori del suo piano nativo, sia il suo corpo che i suoi abiti ed oggetti spariscono.

Consuetudini, caratteristiche ed abilità

I deva sono i fanti dell'incessante guerra del bene contro il male. Attivi messaggeri degli dei della punizione, i deva preferiscono consegnare i loro messaggi con la spada, e conducono le loro battaglie in tutti gli angoli del multiverso. I deva spesso discendono dai piani del Bene agli ordini dei loro potenti signori. Gli agenti del Bene li evocano frequentemente utilizzando incantesimi come portale o alleato planare. In rari casi, tuttavia, i deva agiscono indipendentemente, diffondendo la loro causa con la fervente applicazione di giusta violenza. I deva non negoziano mai volontariamente con creature malvagie, sebbene quelli non legali occasionalmente accettino di trattare con creature neutrali ma non malvagie.

I deva parlano il Celestiale, l'Infernale ed il Draconico.

Combattimento

I deva possiedono diverse capacità che permettono loro di essere più efficaci in battaglia.

  • Tratti degli esterni: Tutti i deva possiedono la scurovisione (raggio di 18 metri) e non possono essere rianimati o risorti, sebbene un desiderio o un miracolo possano riportarli in vita.
  • Tratti dei celestiali: Un celestiale può parlare con qualsiasi creatura abbia un linguaggio come se facesse uso dell'incantesimo linguaggi (14° livello dell'incantatore, sempre attivo). È immune agli attacchi di pietrificazione, e possiede visione crepuscolare e scurovisione (raggio di 18 metri) più un bonus razziale +4 ai tiri salvezza sulla Tempra contro i veleni. Come esterno, non può essere rianimato o risorto, sebbene un desiderio o un miracolo possano riportarlo in vita.
  • Immunità (Str): I deva sono immuni all'acido, al freddo e all'elettricità. I deva monadici possiedono anche l'immunità al fuoco.
  • Aura protettiva (Sop): Come azione gratuita, un deva può circondarsi di un'aureola di luce con un raggio di 6 metri. Quest'aura funziona come un cerchio magico contro il bene e un globo di invulnerabilità inferiore, entrambi come se fossero lanciati da uno stregone del livello pari ai Dadi Vita del deva. L'aura può essere dissolta, ma il deva può ricrearla con un'azione gratuita al round successivo.

Tipi di deva

Ogni deva appartiene ad uno di tre ordini distinti: astrale, movanico o monadico. Nessun ordine è politicamente più importante di un altro e — sebbene occasionalmente ci siano scontri verbali dettati da differenze caratteriali — i gruppi collaborano perfettamente fra di loro.


Bibliografia
1. Cagle, Decker, Jacobs, Mona, Sernett, Thomasson, Wyatt, Dungeons & Dragons 3 – Abissi e Inferi, Wizards of the Coast, 25 Edition & Hasbro, 2003

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License