Div Doru

Div Doru


Questa testa bestiale, priva di corpo, ricoperta di capelli scarmigliati e corna ricurve, vola nell'aria.

Div doru - by Eric Lofgren

Consuetudini

I doru, i più deboli dei div, fungono da messaggeri e servitori per gli altri div e a volte per gli incantatori mortali. Non essendo forti combattenti, i doru preferiscono seminare la rovina in modi più sottili. Amano corrompere i mortali con notizie esagerate e bugie sfacciate, cercando di indurre gli individui più impressionabili a compiere atti distruttivi o perversi. Anche quando un doru non riesce a corrompere fino in fondo la mente di un essere intelligiente, cerca comunque di indebolirne la volontà, in modo da renderlo più vulnerabile a futuri tentativi di corruzione e rovina.

Locomozione

I doru volano quasi costantemente, preferendo mantenersi a un'altezza che consenta loro di guardare negli occhi coloro con cui desiderano avere a che fare. Quando non volano, i doru rotolano sul terreno in modo inquietante, rimbalzando rumorosamente sulle corna e sui denti e sghignazzando, un effetto che terrorizza i bambini e sconvolge i deboli di cuore.

Debolezze

Le personalità di tutti i div sono afflitte da un difetto esoterico di qualche tipo: i doru sono ossessionati dai segreti. Questi immondi insaziabili sono ghiotti di segreti quanto un avaro è avido d'oro. Questa bramosia di informazioni spinge i curiosi doru a stipulare i patti più ridicoli, pur di ottenere conoscenze nascoste da coloro che ritengono essere a conoscenza di storie particolarmente valide o interessanti, specialmente se tali informazioni potrebbero rivelarsi utili per corrompere qualche anima in futuro. Questi patti sono in genere ciò che condanna i doru alla servitù, che si tratti di obbedire ad altri div o a qualche incantatore mortale. I doru sono creature scaltre, che a volte si spingono a fare il doppio o triplo gioco, ma raramente riescono a mantenere questa complicata serie di menzogne e di inganni per molo tempo. I doru aborrono i mortali, proprio come gli altri div, e hanno difficoltà a prestare obbedienza a tali esseri per più di qualche decennio, nel migliore dei casi. Soltanto i segreti più preziosi e profani possono potenzialmente mantenere un doru fedele a un padrone mortale per più di un secolo.

Ruolo: servitori e famigli

I doru servono i div più potenti o gli incantatori mortali consegnando messaggi, spesso strappati direttamente a qualche fonte segreta. Le loro capacità magiche fanno dei doru delle spie eccellenti, fornendo loro le capacità giuste per infiltrarsi e origliare rimanendo invisibili, per poi farsi strada nelle situazioni più pericolose grazie al charme. Chi serve un mortale si vanta di manipolare il proprio padrone spingendolo ad agire a tornaconto dei propri fini. Molti incantatori malvagi che ricercano potere profano e segreti antichi e malvagi cercano di prendere un doru come famiglio. Un incantatore neutrale malvagio che sia almeno di 7° livello e che acquisisca il talento Famiglio Mogliorato può selezionare un doru come famiglio.

Schede e Punteggi


Bibliografia
1. Jason Bulmahn Dungeons & Dragons Pathfinder - Bestiario 3, Paizo Publishing, LLC, Wyrd Edizioni, 2011

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License