Draco dell'Acqua

Draco dell'Acqua


I drachi dell'acqua considerano di loro proprietà le aree costiere e le isole, e saccheggiano i marinai e tutte le altre creature abbastanza folli da entrare nel loro territorio.

Descrizione e consuetudini

Le scaglie blu-argentate di un draco dell'acqua sembrano più simili a quelle di un pesce che a quelle di un rettile, data la loro lucentezza e levigatezza. Il corpo lucido taglia l'acqua con una velocità accettabile; tuttavia, non può competere con la maggior parte delle altre creature acquatiche, e pertanto tende a rimanere a basse profondità, in modo da potersi librare in aria se necessario.

Relazioni

Le testuggini dragone e i drachi dell'acqua condividono spesso gli stessi territori, anche se un draco solitario non costituisce una sfida per le prime. Solo i gruppi di drachi dell'acqua sono sufficientemente coraggiosi da fronteggiare un avversario talmente potente. I drachi dell'acqua odiano i draghi di bronzo ma l'odio viene superato dal timore.

Lingua e voce

I drachi dell'acqua parlano Draconico e Aquan. Il loro modo di parlare è gorgogliante e piacevole da ascoltare.

Combattimento

I drachi dell'acqua preferiscono combattere le loro battaglie sotto le onde, per avvantaggiarsi della loro prodezza in quell'ambiente. Prendono il volo solo per ghermire le vittime (come per esempio dal ponte di una nave), utilizzando Attacco in Volo per afferrare il bersaglio e ritornare in acqua in un sol balzo.

  • Bagnare (Str): Il tocco di un draco dell'acqua spegne torce, fuochi da campo, torce esposte, e altre fiamme libere non magiche che siano di taglia Grande o inferiore. Il draco è in grado di dissolvere fuochi magici con il tocco come dissolvi magie (livello dell'incantatore pari ai DV del draco).
  • Padronanza dell'Acqua (Str): Un draco dell'acqua riceve un bonus di +1 al tiro per colpire e ai danni se sia lui che l'avversario toccano l'acqua. Se l'avversario o il draco sono sulla terra ferma, il draco ha una penalità di -4 al tiro per colpire e ai danni (questi modificatori non sono inclusi nel blocco delle statistiche).
  • Anfibio (Str): Sebbene i drachi dell'acqua siano creature acquatiche, possono sopravvivere sulla terra senza limiti di tempo.
  • Abilità: Un draco dell'acqua ha un bonus razziale di +8 a tutte le prove di Nuotare effettuate per eseguire qualche azione speciale o evitare un pericolo. Può sempre scegliere di prendere 10 su una prova di Nuotare, anche se distratto o in pericolo. Può effettuare un'azione di corsa mentre nuota, a patto che nuoti in linea retta. I drachi dell'acqua hanno un bonus razziale di +4 alle prove di Osservare. Hanno un bonus razziale di +4 alle prove di Nascondersi quando sono sott'acqua.

Bibliografia
1. Andy Collins, Skip Williams, James Wyatt Draconomicon — il Libro dei Draghi, Wizards of the Coast, 3 Edition & Hasbro, 2003

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License