Drago Astrale

Drago Astrale


I draghi astrali sono una specie di drago planare originaria del Vuoto Argenteo. A prescindere dalla loro età o dalle loro dimensioni, queste creature si muovono sempre con incredibile grazia e fluidità.

Aspetto fisico

Questo drago ha lunghe corna rivolte all'indietro, simili in apparenza a massicce e rigide antenne, che si estendono dal retro della sua testa a forma di cuneo. Le sue strette ali si estendono più lontano di quelle di altri draghi delle medesime dimensioni. Scaglie opalescenti del colore del guscio d'uovo si sovrappongpono fluidamente sul suo corpo elegante.

Ruolo e consuetudini

I draghi astrali fungono da guardiani del Piano Astrale. Vedono ogni creatura o oggetto non nativi come un affronto alla bellezza intrinseca ed alla sacralità della loro casa infinita. I draghi astrali conducono una guerra senza fine e senza frutti contro i githyanki, che essi vedono come i più grandi usurpatori e insudiciatori del piano. Una volta o due per ogni decade, una squadriglia di draghi astrali assalta la fortezza astrale di N'gati; finora, però, nessuna incursione ha causato danni davvero rilevanti alla città. Queste battaglie solitamente diventano piuttosto feroci quando vengono coinvolti gli alleati dei githyanki, i draghi rossi.

Tana e tesoro

A differenza di altri draghi, un drago astrale non possiede una tana specifica poiché considera l'intero Piano Astrale come casa sua. Una squadriglia o una famiglia di draghi astrali si spinge spesso a rivendicare qualche largo pezzo di materia solida che va alla deriva attraverso il piano (come ad esempio il corpo di una divinità deceduta). I draghi nel gruppo depositano i loro tesori all'interno della massa solida e si danno il cambio nel difenderla.

Conversazione

Un drago astrale non parla mai alle creature non native del Piano Astrale, ma conversa piacevolmente con ogni creatura che "appartenga" al piano (ovvero con le creature native del Vuoto Argenteo).

Combattimento

I draghi astali evitano ogni combattimento che vada oltre una serie di attacchi mordi-e-fuggi con le loro armi a soffio. Un drago astrale osserva i potenziali nemici, notando quelli di loro che si muovono più rapidamente nella nebbia astrale. Successivamente, il drago si muove fino a raggiungere la distanza appropriata e soffia contro la creatura più rapida prima di ritirarsi abbastanza a lungo perché a sua arma a soffio si ricarichi. Nonostante le loro tattiche appaiano codarde, questi draghi risultano essere avversari tenaci sul Piano Astrale. I draghi astrali cercano di congedare le creature senza ucciderle allo scopo di proteggere il proprio piano nativo dallo scompiglio dato dai corpi morti. È più facile espellere un visitatore indesiderato, dopotutto, che disfarsi della sua carcassa.

Se rimosso forzatamente dal Piano Astrale (un drago astrale non lascia mai volontariamente la sua casa) un drago astrale raramente sopravvive molto a lungo. Su un piano dotato di qualunque genere di vera gravità, le massicce corna strascicanti di un drago astrale spingono giù la sua testa con il loro peso: ciò impedisce al drago di effettuare attacchi con il morso. Finché è soggetto alla gravità, il drago è sempre considerato come se trasportasse un carico pesante e la sua manovrabilità di volo è ridotta a impacciato ( clumsy ).

  • Arma a Soffio (Sop): Un drago astrale ha due tipi di arma a soffio, una linea di congedo e un cono di polvere abrasiva. Una creatura colpita dalla linea, deve effettuare con successo un tro salvezza sulla Volontà; se il tiro fallisce, essa tornerà istantaneamente al proprio piano nativo, come per l'incantesimo cogedo. Come nel caso dell'incantesimo, c'è un 20% di possibilità che questa arma a soffio spedisca il soggetto a un piano diverso da quello suo proprio (ma mai nuovamente al Piano Astrale). Le creature all'interno del cono di polvere subiscono lo stesso danno che verrebbe inferto da una tempesta di vento astrale, capace di scorticare la pelle come una tempesta di sabbia. Un tiro salvezza riuscito sui Riflessi dimezza il danno.
  • Capacità Magiche:
    • 3 volte al giorno - splendore dell'aquila (molto giovane o più anziano), tocco di demenza (adolescente [ juvenile ] o più anziano)
    • 1 volta al giorno - esilio (antico o più anziano), individua piante e animali (adulto o più anziano).
  • Familiarità Astrale (Ex): Un drago astrale si muove attraverso il Piano Astrale come se la sua Saggezza fosse di 8 punti più alta del reale quando il drago effettua il tentativo di alterare la gravità soggettiva direzionale.
  • Localizzare Extraplanare (Sop): Un drago astrale può localizzare continuamente le creature non native del Piano Astrale. Questa capacità funziona per molti versi come l'incantesimo localizzare il male [ detect evil ], ma i suoi effetti si estendono per un raggio di 9,144 metri (30 piedi) per categoriea di età del drago; tale capacità, inoltre, non individua davvero l'allineamento della creatura — solo che la creatura non è nativa del Piano Astrale. Un drago astrale può determinare la natura di una creatura dopo essersi concentrato per un singolo round (più round di concentrazione non forniscono informazioni addizionali). Il drago astrale può sopprimere o riattivare questa capacità con un'azione gratuita.
  • Aura Annulla-Gravità (Sop): Un drago astrale giovane o più anziano irradia un campo di gravità nulla, cambiando l'area attorno a sé da avente gravità soggettiva a priva di gravità. Coloro che sono all'interno dell'area fluttuano semplicemente a meno che non possano volare o muoversi magicamente in qualche altro modo1. Quest'aura ha un raggio di 9,144 metri (30 piedi) più 9,144 metri per categoria di età del drago oltre giovane. Quest'aura non ha effetto sul drago astrale, permettendogli di usare la gravità direzionale soggettiva e il volo per muoversi con incredibile velocità. Un drago astrale può sopprimere o riattivare questa capacità con un'azione gratuita.
  • Morso Tranciante (Sop): Il morso di un drago astrale adolescente o più anziano trancia il cordone argentato delle proiezioni astrali con un colpo critico che abbia successo, oltre a iinfliggere i normali danni extra.

Bibliografia
1. Tradotto dalla pagina "Planar Dragons" su "frc.proboards.com" - vedi la pagina

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License