Drago Bianco (White Dragon)

Drago Bianco (White Dragon)


I draghi bianchi sono i più piccoli, i meno intelligenti e i più animaleschi tra tutti i draghi puri.

Tratti distintivi dei draghi bianchi

Il volto di un drago bianco esprime la ferocia intensa e determinata di un cacciatore. La testa di un drago bianco ha un profilo liscio, con un becco piccolo e appuntito all'altezza del naso e un mento a punta. Una cresta supportata da un unico aculeo ricurvo all'indietro si trova in cima al capo. Il drago ha anche guance a scaglie, giogaie spinose e qualche dente sporgente quando la bocca è chiusa.

Quando lo si guarda dal basso, un drago bianco mostra un collo corto e una testa priva di caratteristiche particolari. Le ali sembrano smussate sulle punte. L'estremità inferiore dell'ala mostra una tinta rosa o blu, e l'estremità posteriore della membrana alare si unisce al corpo vicino alle zampe anteriori, circa a metà della coscia.

Le scaglie di un cucciolo bianco luccicano di bianco candido. Con l'invecchiamento, la lucentezza scompare, e al raggiungimento dell'età più anziana alcune scaglie blu pallide e grigio chiare si mescolano a quelle bianche.

Parametri fisici per taglia

Taglia Lunghezza complessiva Lunghezza corporea Lunghezza del collo Lunghezza della coda Larghezza del corpo Altezza in piedi Massima estensione alare Minima estensione alare Peso
Minuscola 1,2 m 0,45 m 0,3 m 0,45 m 0,3 m 0,3 m 2,1 m 1,2 m 2,5 kg
Piccola 2,4 m 1,05 m 0,45 m 0,9 m 0,6 m 0,6 m 4,2 m 2,4 m 20 kg
Media 4,8 m 2,1 m 1,2 m 1,5 m 0,9 m 1,2 m 6,3 m 3,6 m 160 kg
Grande 9,3 m 3,9 m 2,1 m 3,3 m 1,5 m 2,1 m 9,6 m 5,4 m 1.250 kg
Enorme 16,5 m 6 m 4,2 m 6,3 m 2,4 m 3,6 m 16,5 m 9 m 10.000 kg
Mastodontica 25,5 m 6,9 m 6,6 m 10,5 m 3 m 4,8 m 21,6 m 12 m 80.000 kg

Relazioni

I draghi rossi

I draghi bianchi che vivono nelle montagne a volte entrano in conflitto con i draghi rossi che vivono nei dintorni, ma i bianchi sono sufficientemente saggi da evitare i rossi, più potenti. I draghi rossi tendono a considerare i draghi bianchi nemici immeritevoli, e di solito si accontentano di lasciare che un vicino drago bianco strisci via nell'ombra, al di fuori del raggio visivo (e delle preoccupazioni mentali) del rosso.

Accoppiamento e prole

I draghi bianchi disdegnano la compagnia degli altri della loro specie, tranne i membri di sesso opposto. Sono dediti ai piaceri della carne e spesso si accoppiano solo per le gioie del sesso. E' raro che badino alle proprie uova, ma spesso le depongono nei pressi della tana, e uno o entrambi i genitori consentono ai genitori di vivere con loro per un certo periodo. Ci si aspetta che i piccoli badino a se stessi, ma usufruiscono di una certa protezione ed educazione per il fatto di avere nei paraggi i loro genitori.

Abitudini

Tana

I draghi bianchi preferiscono i climi rigidi: di solito le zone artiche, ma a volte le montagne più alte, soprattutto in inverno. I draghi bianchi che vivono nelle montagne a volte entrano in conflitto con i draghi rossi che vivono nei dintorni, ma i bianchi sono sufficientemente saggi da evitare i rossi, più potenti. I draghi rossi tendono a considerare i draghi bianchi nemici immeritevoli, e di solito si accontentano di lasciare che un vicino drago bianco strisci via nell'ombra, al di fuori del raggio visivo (e delle preoccupazioni mentali) del rosso.

Le tane dei draghi bianchi sono di norma caverne ghiacciate e camere sotterranee profonde che si sviluppano lontano dai caldi raggi del sole. I draghi bianchi che vivono nei dungeon prediligono le aree fredde e spesso si collocano vicino all'acqua, in cui possono nascondersi e andare a caccia.

Alimentazione

Un drago bianco si nutre solo di cibo che sia stato congelato. Di norma un drago bianco divora una creatura uccisa dalla sua arma a soffio mentre la carcassa è ancora rigida e cogelata. Seppellisce le altre vittime in banchi di neve dentro o vicino alla sua tana, finché non si congelano a dovere. Imbattersi in tali provviste è una buona indicazione dell'esistenza di un drago bianco nei paraggi.

Tesoro

I draghi bianchi amano la fredda lucentezza e lo scintillio del ghiaccio, e prediligono i tesori con qualità simili, in particolare i diamanti.

Combattimento

Sarebbe un errore considerare un drago bianco una creatura stupida. I draghi bianchi più anziani sono intelligiaenti almeno tanto quanto gli umani, e anche i più giovani sono molto più astuti degli animali predatori. Pur non essendo noti per la loro accortezza, i draghi bianchi si dimostrano acuti quando cacciano o difendono le loro tane e i loro territori. I draghi bianchi conoscono tutti i migliori luoghi per un'imboscata, per interi chiometri a partire dalle loro tane, e sono abbastanza intelligienti da selezionare i bersagli e concentrare gli attacchi su un nemico finché esso non cade, e poi passare al nemico successivo. I draghi bianchi preferiscono gli assalti improvvisi, calando in picchiata o emergendo da sotto l'acqua, la neve o il ghiaccio. Usano la loro arma a soffio, e poi provano a stendere un singolo avversario con un attacco immediatamente successivo.

Memoria

Pur non essendo geniali, i draghi bianchi hanno una buona memoria, in particolare per gli avvenimenti a cui hanno assistito in prima persona o che hanno vissuto direttamente. Ricordano ogni affronto o sconfitta, e si sa che hanno covato maliziose vendette contro esseri o gruppi che li hanno offesi.


Bibliografia
1. Andy Collins, Skip Williams, James Wyatt Draconomicon — il Libro dei Draghi, Wizards of the Coast, 3 Edition & Hasbro, 2003

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License