Drago Etereo

Drago Etereo


I draghi eterei sono una specie di drago planare originaria del Piano Etereo. Questi draghi trascorrono la maggior parte delle loro vite fluttuando nel Piano Etereo, spiando il Piano Materiale in cerca di tesori di valore.

Aspetto fisico

La colorazione naturale dei draghi eterei è un marrone-grigio perla, e ciò spiega il loro nomignolo di draghi di pietra lunare. Hanno artigli e denti simili ad aghi.

Indole e consuetudini

I draghi eterei sono curiosi e indiscreti per natura, e spesso spiano chi rimane "costretto" nel Piano Materiale. Sono anche avidi, e possono arrivare a bramare gli oggetti di valore posseduti dalle creature che vengono spiate. In tali casi, un drago etereo potrebbe far visita al Piano Materiale solo per appropriarsi di questi oggetti, ritornando alla sicurezza del Piano Etereo il prima possibile.

Solitamente i draghi eterei sono di allineamento neutrale.

Lingua

I draghi eterei parlano Draconico

Combattimento

La maggior parte dei draghi eterei preferisce fuggire dalle battaglie, dirigendosi o nel Piano Etereo o nel Piano Materiale per evitare i conflitti. Se viene costretto a combattere, o se ritiene necessario il combattimento, il drago etereo utilizza i suoi poteri per frustrare i suoi avversari. Un drago etereo adulto o più anziano si affida alla sua ancora dimensionale per intrappolare i suoi nemici su un piano mentre egli fugge sull'altro.

Le armi naturali dei draghi eterei giovani e più anziani sono considerate come armi magiche ai fini di superare la riduzione del danno.

  • Arma a soffio (Sop): Un drago etereo ha un tipo di arma a soffio, un cono di forza. Come tutti gli effetti di forza, questa arma a soffio ha effetto sulle creature eteree quando il drago etereo si trova sul Piano Materiale.
  • Visione eterea (Str): Mentre si trova sul Piano Materiale, un drago etereo molto giovane o più anziano può vedere le creature eteree come se fossero normalmente visibili. Mentre si trova sul Piano Etereo, un drago etereo può vedere normalmente fino al raggio della sua scurovisione (di norma, le creeature sul Piano Etereo hanno un limite visivo di 18 metri). Si noti che la percezione cieca funziona normalmente anche sul Piano Etereo, a prescindere dai limiti di visione.
  • Colpire creature eteree (Str): Un drago etereo antico o più anziano può colpire le creature eteree come se fossero materiali. Questa capacià non consente a un drago etereo sul Piano Etereo di avere effetti sulle creature che si trovano sul Piano Materiale.
  • Evocare ciclone etereo (Sop): Una volta al giorno, un drago etereo grande dragone che si trovi sul Piano Etereo può evocare un ciclone etereo. Ciò richiede un'azione di round completo, e la tempesta dura 1 minuto. Tutte le creature (ad eccezione dei non-morti) entro 36 metri dal drago etereo subiscono gli effetti come descritto al capitolo 5 del Manuale dei Piani1. Questo potere non ha effetto in qualsiasi altro posto diverso dal Piano Etereo.
  • Capacità magiche:
    • 3 volte al giorno - ancora dimensionale, transizione eterea2
    • 1 volta al giorno - forma eterea, intermittenza
  • Abilità: un drago etereo ha un bonus razziale di +8 lle prove di Nascondersi effettuate quando si trova sul Piano Etereo.

Bibliografia
1. Andy Collins, Skip Williams, James Wyatt Draconomicon — il Libro dei Draghi, Wizards of the Coast, 3 Edition & Hasbro, 2003

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License