Dragone Terrestre dei Deserti

Dragone Terrestre dei Deserti


Il cuore di un dragone terrestre dei deserti arde di una malvagità meticolosa, mentre il mostro attende le sue vittime.

Descrizione fisica

Le scaglie giallo-marroni di un dragone terrestre dei deserti si camuffano perfettamente con gli ambienti aridi in cui vive. I loro corpi sinuosi li rendono simili a enormi serpenti, finché non ci si accorge dei poderosi artigli anteriori e posteriori, di norma tenuti stretti contro il corpo.

Consuetudini

I dragoni terrestri dei deserti spesso nidificano in antiche tombe o altri edifici in rovina, il che spiega il loro soprannome di "draghi delle tombe". Sono ben capaci di difendere le loro tane da tutti i draghi blu, tranne i più grandi, e con questi vengono spesso in conflitto territoriale. Sono più disponibili quando si offrono loro oggetti di valore.

I dragoni terrestri dei deserti sono generalmente di allineamento Neutrale Malvagio e parlano Draconico e Comune.

Combattimento

Grazie alla sua resistenza naturale, un dragone terrestre dei deserti può restare sepolto nella sabbia per intere settimane in attesa della sua preda, mentre fuoriesce dalla sabbia solo la gorgiera rocciosa sopra i suoi occhi. Quando si avvicina una vittima potenziale, il dragone terreste sbuca fuori, creando una tempesta di sabbia per accecare la preda. Ignora gli avversari in preda al panico, sapendo che può seguire in seguito le loro tracce se necessario.

  • Adattamento al deserto (Str): I dragoni terrestri dei deserti possono sopravvivere senz'acqua per un numero di giorni pari al loro punteggio di Costituzione. Anche dopo quel limite, hanno bisogno soltanto di una prova di Costituzione al giorno1 per evitare di subire danni non letali a causa della sete. Non subiscono danni non letali aggiuntivi a causa dell'esposizione al calore (anche se subiscono normalmente i danni da fuoco). Non subiscono effetti negativi per trovarsi in mezzo a tempeste di polvere o sabbia (incluso il loro attacco di tempesta di sabbia; vedi sotto).
  • Presenza terrificante (Str): Raggio di 48 m, DV 31 o inferiore, Volontà CD 31 nega.
  • Tempesta di sabbia (Str): Un dragone terrestre dei deserti può creare una piccola tempesta di sabbia con un'azione standard, sollevando sabbia, polvere e detriti in una propagazione del raggio di 36 metri centrata su se stesso. Qualsiasi creatura nell'area di effetto deve superare un tiro salvezza sulla Tempra con CD 33 per non restare accecata per 1d6 round. Questa capacità funziona soltanto nei deserti o in zone con simili quantità di polvere o sabbia.
  • Abilità: I dragoni terrestri dei deserti hanno un bonus razziale di +4 alle prove di Osservare. Hanno un bonus razziale di +4 alle prove di Nascondersi quando si trovano in ambienti desertici temperati o caldi. Questo bonus alle prove di Nascondersi aumenta a +8 quando il dragone terrestre è immobile.

Bibliografia
1. Andy Collins, Skip Williams, James Wyatt Draconomicon — il Libro dei Draghi, Wizards of the Coast, 3 Edition & Hasbro, 2003

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License