Eschaton

Eschaton

Eschaton - scheda (Setta)

Dati generali

Conosciuti come: no

Leader attuale: no

Membri noti: no

Politica

Sede: Sigil

Piani affini: no

Gerarchia: no

Alleati: no

Sgraditi: no

Nemici: no

Simboli

Simbolo: no

Tiefling Eschaton - by Hannibal King

Si tratta di una Setta rimasta a lungo nascosta nelle ombre della Gabbia. Predicano l'avvento della distruzione per la città di Sigil, e con essa del Multiverso intero. L'attitudine della Setta è quello di rimanere in disparte ed aspettare l'arrivo della fine, in modo da farsi trovare pronti a cavalcare gli eventi della capitolazione della città, per potersi così trovare in testa a quello che verrà DOPO. La Setta comicia a far parlare di sè durante il drammatico periodo della Guerra delle Fazioni su Sigil.

I membri credono fermamente nei dettami della setta, e aspettano solo di poter gridare "noi l'avevamo detto!", tutti contenti che possa finalmente avverarsi ciò che predicano da secoli e secoli, la fine del mondo.


Bibliografia
1. Monte Cook, Ray Vallese, Faction War (pagg. 44,48,50,62-69,76,94), TSR, 1998-10, (cod. 2629)

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License