Felinide (Catfolk)

Felinide (Catfolk)

Felinidi maschio e femmina - by Emily Fiegenschuh

Descrizione e abitudini

I felinidi somigliano ad un incrocio fra un grande gatto predatore e un umano, con uno snello corpo umanoide e la testa ed il manto di un felino. Molti felindi maschi intrecciano gli spessi capelli, mentre le femmine li tengono corti e liberi. Il più comune felinide ha caratteristiche riconducibili ai leoni, incluse criniere per i maschi. Altri gruppi hanno caratteristiche simili a leopardi, tigri o pantere. Tutti hanno unghie molto spesse che col tempo si trasformano in veri e propri artigli adatti ad essere usati in battaglia. La maggior parte dei felinidi si veste in maniera leggera, ed in molti apprezzano l’uso di pendenti ed amuleti che intrecciano nei capelli o assicurano alla coda, come segno di buona fortuna in battaglia, successo nella caccia e in altre simile attività.

Società e Provenienza

Che siano primievi o planari, i felinidi sono una razza prevalentemente nomade. Quelli originari del Piano Materiale vengono dalle tribù dello Shaar, nel Mondo di Toril, dalle giungle di Amedio, nell’Oerth, o dalla Costa Selvaggia, nelle terre di Mystara (dove sono imparentati con i Rakasta). I felinidi nativi del Piani nascono nei clan che viaggiano per le Terre Esterne, per le Terre Bestiali o per Ysgard, specialmente nel Merratet, il reame della dea-gatto Bastet. Curiosi ed intraprendenti, i felinidi sono avventurieri nati che si imbarcano in cerche e missioni d’ogni tipo per la semplice voglia di provare cose nuove o esplorare. Alcuni sono gli ultimi sopravvissuti di clan ormai distrutti, ma questi umanoidi non hanno bisogno di motivazioni così tragiche per darsi all’avventura.

I Felinidi sono una razza profondamente spirituale. Molti di loro adorano Obad-hai (riverito per le sue connessioni con il mondo degli animali e dei vegetali più che per quelle con le forze elementali) e coloro che viaggiano venerano Fharlanghn. Alcuni di loro venerano la divinità gatto Bastet, del pantheon egizio, mentre quelli originari delle Terre Bestiali innalzano le loro preghiere alla Signora dei Gatti, un semi-potere originario di quel piano (e gli adoratori di queste due divinità si trovano in forte disaccordo, dato l’astio che corre tra i loro dei).

Allineamento tipico

Caotico Neutrale, sono una razza legata alle emozioni e alle passioni, ed allo stesso modo al mondo naturale, scevro da vizi e virtù.

Dati Tecnici

Fazione tipica: qualsiasi. Prima del Gran Sconvolgimento molti Felinidi erano legati alla Gilda Verdeggiante. Ora che tale gruppo si non è più attivo a Sigil, i felinidi sono liberi di aggregarsi a qualsiasi fazione si avvicini ai loro credi personali.

Schede e Punteggi


Bibliografia
2. Skip Williams, Razze delle Terre Selvagge, Wizards of the Coast, 25 Edition & Hasbro, 2005-02
3. M. Donais, S. Elias, R. Heinsoo, J. Tweet, Manuale delle Miniature, Wizards of the Coast, 25 Edition & Hasbro, 2003-09

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License