Fratellanza dell'Ordine (Guvners)

Fratellanza dell'Ordine (Guvners)

guvners symbol fratellanza dell'ordine

Guvners, Fratellanza dell'Ordine - scheda

Dati generali

Conosciuti come: I Governieri
Factol attuale: Hashkar
Classi più comuni: maghi, paladini, chierici
Membri noti: -

Politica

Sede a Sigil: le Corti Cittadine
Città portale: Automata
Piano affine:Mechanus
Gerarchia: Aedo, Amministratore (10 sottogradi, da Amministratore A10, inferiore, a A1, superiore), Supervisore (10 sottogradi), Capo Ufficio, Factol
Fazioni alleate: Harmonium, Mercykillers
Fazioni sgradite: Doomguards
Fazioni nemiche: Lega Rivoluzionaria, Xaositects, Trista Cabala

Simboli

Citazione: "Legge 44321/76, comma 2, articolo 4: a seguito delle vostre recenti azioni nelle Terre Esterne, la vostra anima appartiene al mio cliente." (Judetna, magistrato baatezu)
Descrizione:

Factol Hashkar della Confraternita dell'Ordine - by Tony Diterlizzi

Congratulazioni. Avete passato i test preliminari, e potete di conseguenza entrare a far parte della Confraternita dell'Ordine. I punti seguenti potrebbero risultare di difficile comprensione, permettetemi dunque di esporli nel modo più chiaro possibile.

Sezione (1): Il Nostro Obiettivo. Come certamente saprete, ci dedichiamo alla legge e alla conoscenza.
Sottosezione (A): Le Leggi sono la rappresentazione del potere sul cosmo.
Punto (1): Le Leggi governano la vita di ogni essere.
Punto (2): Le Leggi ordinano le azioni di ogni cosa.
Sottosezione (B): La Conoscenza è potere.
Punto (1): Grazie alla conoscenza, è possibile giungere alla comprensione del cosmo.
Punto (2): Grazie alla comprensione del cosmo, ti ottiene la capacità di manipolarlo.
Conclusione: La Conoscenza della Legge porta al potere definitivo sul multiverso.
Punto (1): Tutto è governato da leggi. (v. Sottosezione (A), Punti (1) e (2).)
Punto (2): La conoscenza delle leggi porta alla possibilità di manipolare ogni cosa.

Ora che abbiamo chiarito l'importanza di apprendere ogni legge esistente, possiamo continuare esaminando i diversi tipi di legge. Prima di tutto, consideriamo le leggi cosiddette "minori", create dall'uomo, chiamate comunemente Regole. Le Regole governano il modo in cui dovrebbero comportarsi gli esseri viventi. Svariate persone e organizzazioni ne hanno scoperte in gran quantità, e continuano ancora a scoprirne. Molti credono di creare le Regole, ma questo punto è ancora oggi oggetto di dibattito; vi sono prove a favore della tesi secondo la quale tutte le leggi esistono sin dall'inizio dei tempi, semplicemente molte non sono state ancora scoperte, o comprese. Stabilire una Regola significa che un'altra legge, o parte di una legge, è stata scoperta per poterlo permettere. Ogni nuova Regola contribuisce a portare un po' di ordine nel multiverso. Più leggi vengono scoperte, più Regole vengono stilate come conseguenza, più noi controlliamo il multiverso. (Ahem.) Ma sto divagando.
Dopo le Regole vengono le Leggi vere e proprie, chiamate a volte leggi di natura, spesso considerate leggi create dalle potenze stesse. Di nuovo, se siano davvero loro a creare queste Leggi, o semplicemente le scoprano, resta oggetto di dibattito (e sarò lieto di parlare di questo problema con chiunque sia interessato all'argomento). In genere, le Leggi sono immutabili, salvo interventi da parte delle potenze. Tuttavia, una volta comprese, possono essere manipolate attraverso mezzi come la magia. Alcune di queste Leggi sembrano piuttosto semplici, per esempio la Legge che sostiene che a ogni azione corrisponde una reazione; in determinate circostanze, questa reazione è uguale e contraria all'azione. Per estensione, la Legge di azione e reazione si estende a ogni cosa, non solo a semplici forze fisiche. Per esempio nell'interazione tra umanoidi a un'azione corrisponde una reazione, ma non necessariamente si tratta di una reazione uguale e contraria. Può darsi in questo caso che la reazione del singolo individuo possa scatenare una serie di eventi che indirettamente portino un risultato di uguali, seppur contrarie, proporzioni a quelle dell'azione scatenante la reazione. Di certo…
(Il testo rimanente è stato tagliato per motivi di spazio. -Ed.)
Infine, dopo la moltitudine di Leggi ecco i Grandi Assiomi del Multiverso, spesso chiamati "verità ultime". Gli Assiomi sono, invero, immutabili: nessuno può sperare di manipolarli. Semplicemente, esistono, e possono essere appresi. Ogni persona, ogni potenza, ogni animale, ogni luogo, ogni oggetto - tutto è sotto l'influenza degli Assiomi. Nessuno può evitare l'effetto di un Assioma, noto o ignoto. Abbiamo molte teorie riguardo a queste verità ultime, ma siamo costretti ad ammettere di conoscere molto poco a riguardo. Io stesso temo di conoscere un solo Assioma, forse due. Parlerò di uno di questi in una seduta, fra due settimane; non è possibile descrivere in modo soddisfacente un Assioma nel breve tempo che abbiamo a disposizione. E' probabile che sia necessaria la conoscenza di almeno un Assioma per poter diventare una potenza, in grado di conoscerli e comprenderli tutti.
Regole, Leggi, Assiomi, dunque. In accordo alla Regola dei Tre (il cui nome è inappropriato, come potete notare) ci sono tre tipi di legge, nella Confraternita dell'Ordine. Più vasta è la vostra conoscenza, più potere è a vostra disposizione, e più in alto salirete nella gerarchia della nostra onorata organizzazione.
Un altro punto che vorrei chiarire. Alcuni nostri detrattori affermano che cerchiamo di conoscere le leggi solo per trovare il modo di infrangerle. Quest'accusa è completamente infondata. I membri della Confraternita dell'Ordine non infrangono alcuna legge, mai. Tuttavia possiamo, grazie alla nostra conoscenza delle leggi, comprendere anche i limiti di ciascuna di esse. In altre parole, possiamo imparare come evitarne alcune pur senza infrangerle.

- Factol Hashkar, della Confraternita dell'Ordine

La Confraternita dell'Ordine ha una lunga storia, ma in essa non si trovano brucianti passioni, stupendi colori, o eroiche gesta. Interi volumi ne parlano, ma leggerli rischierebbe di fare addormentare anche un sasso. Certo, non bisogna pensare che non vi sia qualche evento interessante qua e là. Semplicemente, i membri di questa fazione si limitano ad analizzare gli eventi passati, punto per punto, e discuterne al punto da fare apparire una cosa da niente persino la scoperta di un nuovo piano. Sminuiscono così tanto i grandi eventi e gli sconvolgimenti del passato, che seguendo i loro discorsi un qualunque spaccaossa finirà per pensare che ciò che li ha causati è così logico e palese che anche uno sballato ci sarebbe potuto arrivare.
Gli archivi dei Guvner contengono registrazioni di fatti avvenuti almeno mille anni fa, forse più. Tanto per cominciare, la Confraternita dell'Ordine fu riconosciuta come un'organizzazione 982 anni fa. A quel tempo, furono i membri del nuovo Ordine a definire le regole perchè un gruppo di persone potesse essere riconosciuto come fazione a Sigil. I Guvner tendono di conseguenza a considerarsi la prima fazione, dato che furono ovviamente i primi a seguire le regole da loro stabilite - anche se non tutti a Sigil apprezzano questa loro presa di posizione.
Comunque sia, i Guvner sopravvissero facilmente al Gran Sconvolgimento. Furono aiutati dalla loro abitudine di registrare accuratamente tutto ciò che accade loro, riunirsi regolarmente, e ovviamente stilare una minuta di ogni riunione. Si dice che da qualche parte a Mechanus sia possibile ritrovare minute di riunioni tenutesi non meno di 900 anni fa, ordinatamente conservate a un solo archivio di distanza da quelle risalenti al mese scorso.
Oltre a questo, i membri della fazione hanno interessi vastissimi; attraverso la ricerca in ogni campo dello scibile, essi credono di poter scoprire leggi ancora sconosciute (o non ancora stabilite). Dicono di aver già avuto successo più di una volta. Attraverso lo studio comparato della metereologia planare, della biologia di un esterno e, per esempio, dei metodi di lavorazione dei metalli nei vari piani, alcuni Guvner sembrano trovare punti in comune che portano a una nuova scoperta, registrata in seguito in uno dei loro tomi. Ovviamente, considerano questa documentazione tra le cose più importanti in loro possesso, e di conseguenza periodicamente la rielencano, classificano, organizzano e duplicano. Questi volumi pieni di Regole, Leggi, Assiomi, oltre a illustrare la storia della scoperta delle varie leggi, permettono di comprendere anche la storia della fazione.
Anche se per molti è difficile ammetterlo, i Guvner hanno portato moltissimi benefici - alla Gabbia, a loro stessi, a chiunque confidi nella legge e nell'ordine. Inoltre, sebbene creino così tante leggi per riuscire a regolarsi, non creano leggi atte a governare qualcun altro. Dopo tutto, le altre fazioni scatenerebbero una ribellione se non si trovassero d'accordo con loro, e alla Signora del Dolore questo non piacerebbe. E' quasi ironico che una delle leggi più importanti dei Guvner sia quella che vieta loro di creare da soli delle leggi per Sigil.
La Confraternita dell'Ordine tiene comunque una lista di tutte le leggi create (o scoperte) a Sigil e nei piani, assieme a ogni informazione passata su di esse, e alle loro eventuali interpretazioni. Questo li rende ottimi notai, avvocati, giudici e procuratori. Anche se non possono creare le leggi di Sigil, fanno del loro meglio per tenere il meccanismo che le regola ben oliato e funzionante. Sono loro a esortare le altre fazioni perchè si attengano alle leggi esistenti e codifichino ogni procedura in cui si trovano coinvolte. Questo atteggiamento rende la loro fazione estremamente necessaria a Sigil e alla Signora. Spesso, nel tempo, è stata proprio la registrazione di una legge, o l'interpretazione data ad essa da parte di un Guvner, a mantenere la pace nella Gabbia o favorire qualche evento importante.
Come ogni rosso sa, però, il semplice conoscere una legge o dichiararla esistente non basterà a fare obbedire gli altri dritti. Per esempio, gli Anarchici e gli Xaositect sono noti per ignorare ogni tipo di legge. Questi gruppi considerano una forma di repressione l'atteggiamento dei Guvner, punto di vista condiviso anche dalla Trista Cabala e dai Doomguard. Gli Affondatori si trovano in una situazione imbarazzante, dato che disprezzano i Guvner ma apprezzano i Mercykiller - che di contro lavorano a stretto contatto con la Confraternita dell'Ordine.
Un tempo era la Confraternita stessa a occuparsi di far rispettare le leggi, ma pare che i loro metodi non fossero abbastanza convincenti. Adesso lavorano con gli Harmonium e i Mercykiller per far funzionare la ruota della giustizia a Sigil.
I Guvner conoscono le leggi e le espongono agli altri tagliacci, come gli Harmonium. Le Testequadre, a loro volta, catturano chi infrange queste leggi (assieme ad altre zolle che potrebbero averle infrante). La Confraternita dell'Ordine gestisce i processi per i presunti criminali, con un Guvner a fare da giudice. (spesso svolgono anche il ruolo di accusa, difesa, notai, e così via. - l'Editore) Chiunque sia trovato colpevole di aver infranto le leggi viene consegnato ai Mercykiller per essere punito. Attraverso questo sistema si è arrivati a una forma soddisfacente di autogoverno, dato che anche i membri delle tre fazioni coinvolte nella giustizia devono obbedire alle leggi o essere arrestati e portati in processo come chiunque altro. Ovviamente, la maggior parte dei Guvner riesce a trovare qualche cavillo per evitare situazioni del genere…
La posizione della Confraternita dell'Ordine in ambito giudiziario rende i membri della fazione piuttosto potenti. Anche se non commetteranno mai consapevolmente un crimine di qualche genere, qualunque babbo può immaginarsi che un gruppo che abbia dalla sua parte una legge o un precedente legale per ogni occasione può permettersi di ottenere quasi qualunque cosa desideri. Se la filosofia Guvner del controllare il multiverso attraverso la conoscenza delle leggi riflette il buio della questione, è molto probabile che un giorno o l'altro questa fazione finirà per governare Sigil - col tempo, forse anche tutto il multiverso. E in genere i suoi membri non provano nemmeno a nascondere quest'obiettivo. Questa è una delle cose che rende le altre zolle così sospettose nei loro confronti.
Alcuni Guvner potrebbero persino provare a convincervi che la loro fazione ha già imposto la propria volontà sul multiverso - e più di una volta! Certi dicono che ogni volta che qualcuno di loro scopre uno dei Grandi Assiomi, la cosa porta con sè cambiamenti che alterano la struttura del multiverso su un livello così profondo da renderlo qualcosa di completamente diverso da prima. Ovviamente nessuno si accorge del cambiamento, perchè tutti lo subiscono. Per il povero babbo qualunque, il multiverso continua ad essere assolutamente normale. Naturalmente, la natura così profonda di questo cambiamento rende impossibile che qualcuno riesca effettivamente a provare che esso sia avvenuto.

Vedi anche:

Gallery

"Sigil Lawyer", schizzo per minotauro guvner - by clone-artist (Filip)

Schizzo, xaositect e guvner - by Magiy (Kalin Kadiev)

"Factor Fraternity of Order wizard, Effrenus", quadrone factor dei governieri - by Domigorgon (Domagoj Rapčak)

"Genasi Guvna' ", governiere genasi - by clone-artist (Filip)

Fazione dei Guvners

"Paladin", paladino guvner del mondo di Krynn - by Paul Jaquays


Bibliografia
1. Contributi di approfondimento da parte dello staff di Ultima Online Planescape
2. David Cook, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. - Planescape Campaign Setting a player's guide to the planes, TSR, 1994-04, (cod. 2600)
3. Dori J. Hein, Tim Beach e J.M. Salsbury, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. Planescape – The Factol’s Manifesto, TSR, 1995-06 (cod. 2611)
4. Monte Cook, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. Planescape – The Planewalker’s Handbook, TSR, 1996-08 (cod. 2620)

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License