Frigga

Frigga

Scheda: Frigga


- Titolo: -
- Epiteti: Madre Cielo
- Livello di Potenza: ?
- Simbolo: Una ruota che gira
- Piano di residenza: Ysgard, Ysgard, Asgard
- Genere: Femmina
- Allineamento: Legale Neutrale
- Area di influenza: -
- Adoratori: -
- Allineamento dei chierici: LB, LN, LM, N
- Domini: Aria, Famiglia, Fortuna, Legge, Protezione, Ysgard
- Pantheon: Norreno
- Divinità alleate: -
- Divinità nemiche: -
- Arma preferita: -


Relazioni e consuetudini

Frigga, moglie di Odino, è anche la madre di quattro suoi figli: Baldur, Hoder, Hermod e Tyr. Tutti e quattro l’hanno resa orgogliosa. Tuttavia è più preoccupata per il benessere dei suoi seguaci mortali, e fa quel che può per evitare che le donne (specialmente le mogli) soffrano a causa della tirannia di uomini dalla visione limitata. Ha persino dichiarato guerra a suo marito, guidando un’armata di donne camuffate da uomini. Questa è la misura di quanto Frigga sia disposta a spingersi per difendere ciò a cui tiene.

Dominio

Anche se condivide le sale di Odino, ne ha anche una propria. E ‘chiamata Fensalir, ed è nascosta nelle montagne di Asgard, come è lecito per un potere dell’aria. La sala è pulita e ben organizzata, con un posto per qualsiasi cosa, non importa quanto bizzarra possa sembrare. Fensalir è la meno violenta e meno popolata di tutte le altre sale di Asgard, ma è come Frigga la vuole. I suoi supplicanti sono pochi e, come quelli di Vanaheim, desiderano la contemplazione più che la violenza.

Tramite

La sua principale tramite è Greta Elfanir, una donna dotata di una voce amara e dolce allo stesso modo. Greta è stata sposata tre volte ed ogni volta i suoi mariti sono stati uccisi da un troll geloso. Il mostro, tuttavia, non si fa vedere, ed in pochi credono che esista realmente. Greta, da parte sua, viaggia per recar consiglio alle donne il cui matrimonio sta per naufragare, e si dice possa portar pace in ogni relazione.


Bibliografia

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License