Genasi Della Terra (Earth Genasi)

Genasi Della Terra (Earth Genasi)

Genasi della Terra - by Tony Diterlizzi

Forti, immobili e riflessivi - i principi della pietra manifestano sempre queste qualità. Sono i discendenti dell'unione tra un umano e un abitante del piano della terra, solitamente un dao. Le creature di quel piano non si curano molto degli altri esseri di carne e sangue, di conseguenza questi genasi vengono solitamente allevati tra i loro parenti mortali. Quasi tutti abbracciano pienamente la loro natura planare e gioiscono della propria superiorità, forza, e resistenza.
Anche se non meno arroganti degli altri genasi, i principi della pietra lo sono in maniera meno evidente. La loro è la silenziosa certezza di essere migliori di chi li circonda. Nella loro idea, l'essere così vicini all'elemento terra concede loro una connessione agli aspetti fondamentali dell'esistenza che le altre creature non riescono nemmeno a immaginare.
L'aspetto di questi genasi è spesso sporco, polveroso, ruvido e rude, come una manciata di rocce e sabbia. Non hanno particolari preferenze nel vestiario, ma molti amano adornare se stessi e gli abiti che portano con gemme e metalli preziosi.
I genasi della terra hanno sempre uno o più di questi tratti:

  • Pelle marrone o grigia come roccia
  • Riflessi metallici sulla pelle o tra i capelli
  • Lineamenti duri e scavati, come quelli di una statua
  • Pelle ruvida al tatto, come la superficie di un sasso
  • Voce profonda e parlata lenta e riflessiva
  • Occhi del colore di una gemma, o neri come pozzi nel terreno

Lenti ad agire e ponderanti, i principi della pietra sono tuttavia ben lontani dall'essere stupidi. Semplicemente preferiscono riflettere sulle proprie azioni e sulle conseguenze che potrebbero avere. Fra tutte le razze dei piani, quella dei nani è l'unica che riesce ad apprezzarli appieno (e viceversa).
Alcuni genasi della terra rifiutano completamente il retaggio del loro genitore elementale che, secondo loro, li ha abbandonati senza pensarci due volte (i genasi della terra disprezzano la rapidità nel pensiero e nelle decisioni). Questi orfani dei piani si fanno chiamare Campioni della Pietra, e usano i loro poteri per il bene della società mortale in cui vivono, diventandone i difensori. Individui simili diventano spesso paladini, ma sono rari come una mappa del Limbo.

Allineamento

Tra tutti i tipi di Genasi, quelli della Terra sono forse i più equilibrati. Un allineamento Vero Neutrale sembra essere l'ideale per molti di loro, anche se non è difficile che alcuni tendano verso la Legge, spinti dal loro desiderio di solida stabilità.

Gallery

Genasi della Terra

Genasi dei quattro elementi - by Wayne Reynolds

Schede e Punteggi


Bibliografia
1. Rodney Thompson, Ecology of the Genasi in Dragon Magazine #367, Wizards of the Coast & Hasbro, 2008-09
2. R. Heinsoo, L. Bonner, R. J. Schwalb, Forgotten Realms Player's Guide, Wizards of the Coast & Hasbro, 2008-09
3. E. L. Boyd, J. Jacobs, M. Forbeck, Razze di Faerûn, Wizards of the Coast, 25edition & Hasbro, 2003-03
4. Sean K. Reynolds, The Elemental Planetouched, Using Genasi in Your Campaign in Dragon Magazine #293, Wizards of the Coast & Hasbro, 2002-03
5. James Wyatt, Rob Heinsoo, Compendio dei Mostri: Mostri di Faerûn, Wizards of the Coast, 25edition & Hasbro, 2001
6. E. Greenwood, S. K. Reynolds, S. Williams, R. Heinsoo, Forgotten Realms Ambientazione, Wizards of the Coast, 25edition & Hasbro, 2001-06
7. Monte Cook, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. Planescape – The Planewalker's Handbook, TSR, Wizards of the Coast & Hasbro, 1996-08 (cod. 2620)

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License