La Gilda Verdeggiante (Verdant Guild)

La Gilda Verdeggiante (Verdant Guild)

La Gilda Verdeggiante - scheda (Setta)

Dati generali

Conosciuti come: Selvaggisti

Leader attuale: no

Membri noti: no

Politica

Sede: no

Piani affini: Terre Bestiali

Gerarchia: no

Alleati: Segnati, Sensisti, Cifrati

Sgraditi: Doomguard, Cinerei, Fatici

Nemici: no

Simboli

Simbolo: Indossare una maschera da animale

La Gilda Verdeggiante - by Tony Diterlizzi

La natura selvaggia è alla base di tutta la vita. Per eoni i luoghi incontaminati e selvaggi sono esistiti, e per altri eoni devono continuare a prosperare. Senza le risorse della natura, la civilizzazione sarebbe condannata. Pertanto la natura selvaggia deve essere protetta dalla civilizzazione, dal male e dalla distruzione.

La Gilda Verdeggiante si prodiga nel proteggere le Terre Bestiali e tutti i luoghi incontaminati in qualche modo minacciati. I Selvaggisti (Wylders) non si propongono di radere al suolo città e villaggi e di tronare a vivere nelle caverne; ma piuttosto desiderano evitare sui Piani che le aree selvagge e chi le abita vengano eliminati. Così come la Natura è fatta di equilibrio, così la civiltà e il progresso dovrebbero essere controbilanciati da un salutare rispetto per la natura. I membri della Gilda Verdeggiante cercano di perseguire questo equilibrio e di impedire la distruzione dissennata delle bellezze naturali. Come segno distintivo e anche di rispetto per la natura, tutti i membri indossano una qualche maschera animale.

Questa Setta fa capo alle Terre Bestiali, anche se si possono trovare suoi seguaci un po' in tutti i Piani di allineamento buono. I membri visitano anche gli altri Piani e il Primario, per controllare e vegliare i territori selvaggi.

I Segnati, i Sensisti e i Cifrati vanno d'accordo con i Selvaggisti, mentre gli atteggiamenti nichilistici e egoistici dei Doomguard, dei Cinerei e dei Fatici vanno a cozzare contro i principi della Setta.


Bibliografia
1. Tratto da "Verdant Guild" su "wiki.sigil-planarlegends.com" - vedi la pagina
2. Per approfondimento vedi "Verdant Guild" su "www.mimir.net" - vedi la pagina
3. Ray Vallese, Something Wild (pagg. 8-12, 14, 18, 20, 22-23, 40, 43, 45-46, 60), TSR, 1996-02, (cod. 2619)
4. Dale Donovan, Planes of Conflict: Adventures in Conflict (pagg. 24, 26-27, 29, 32), TSR, 1995-11, (cod. 2615)
5. Dale Donovan, Planes of Conflict: A Player's Guide to Conflict (pagg. 8-9, 11), TSR, 1995-11, (cod. 2615)
6. Dale Donovan, Planes of Conflict: Liber Benevolentiae (pagg. 7, 15, 21), TSR, 1995-11, (cod. 2615)

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License