La Guerra Sanguinosa (Blood War)

La Guerra Sanguinosa (Blood War)

Ma cari compagni, che cosa ha a che fare questo con crudeltà e malvagità? State osservando la più imponente battaglia che la Libertà sta combattendo contro l'Oppressione e il Giogo del Conformismo! Ogni nobile causa richiede a volte dei sacrifici e delle inevitabili perdite, anche se nell'ordine delle centinaia di migliaia di milioni1

L’intera durata della storia dell’umanità non è che un singolo battito di cuore se confrontata con l’eternità. Forse questo può dare un’idea delle proporzioni quando si parla della Guerra Sanguinosa, o Guerra del Sangue, o ancora Guerra Sanguinaria, che da sempre coinvolge e devasta tutti i piani inferiori, combattuta da baatezu e Tanar'ri.

Descrizione

Da quando esiste la nozione di tempo queste due razze si scontrano in una guerra finalizzata al totale genocidio e annientamento. Non possono esserci compromessi in questa guerra, solo la distruzione di una delle due parti potrà porvi termine. Le origini della Guerra Sanguinosa sono talmente remote da essere incomprensibili anche per i più dotti studiosi. Alcuni la spiegano come una lotta per il predominio finale della sfera del Male. Gli yugoloth invece, sembrano suggerire di essere stati loro stessi a dare il via alla Guerra, e a mantenerla viva per i propri insondabili interessi. Il principale e più devastato fronte della guerra sono le Distese Grigie dell'Ade, dove gli sconfinati eserciti impattano e si massacrano senza tregua, trasformando in un unico immenso campo di battaglia lo strato di Oinos. Tuttavia le battaglie sono frequenti e di proporzioni altrettanto epiche anche su Carceri e Gehenna, e sui primi strati dello stesso Abisso e di Baator.

Fazioni e strategie della Guerra

Dunque i cattivi combattono contro i cattivi e ugualmente si combattono buoni e cattivi: non possono invece combattere i buoni contro i buoni, se sono perfetti.2

Questo conflitto coinvolge ben più delle due fazioni di immondi. Tutti nei piani inferiori vi sono coinvolti, da chi cerca di trarne potere, profitto o semplicemente si trova schiacciato nel mezzo. In realtà, l’intero Multiverso è campo di battaglia per la Guerra.

Diavoli e demoni

Gli intrighi e l’opera di arruolamento di baatezu e tanar'ri si estendono nei piani superiori come anche nel Piano Materiale, dove la corruzione dei mortali serve a recuperare carne da cannone per i campi di battaglia o anime da consumare per accrescere il potere di una delle due parti. L’umanità ha in realtà un ruolo marginale nella Guerra Sanguinosa. Per baatezu e tanar’ri i mortali, di recente scoperti durante le esplorazioni del Primario Materiale esistono solo per essere dominati, sottomessi o consumati. Forse lo stesso Piano Materiale custodisce una qualche sorta di energia che potrebbe essere importante per le parti in guerra, e l’umanità è solo un inutile impiccio lungo il percorso degli immondi.

Yugoloth

Gli yugoloth sono ufficialmente i mercenari della Guerra del Sangue, e si offrono per la prima linea, le operazioni logistiche o di strategia. In realtà a molti pare che tutti gli accordi stipulati e le truppe dislocate, apparentemente, a seconda del moglior offerente, facciano parte di uno schema più grande. Dirlo a voce alta potrebbe però essere molto pericoloso… I gehreleth lottano invece per tenere lontana la Guerra dal loro piano, Carceri; le streghe notturne fanno affari d'oro commerciando con entrambi gli schieramenti, anzi si potrebbe dire che sono loro ad alimentare l'intero conflitto; gli altri immondi, come i barghest, si offrono per chi paga di più oppure saccheggiano i campi di battaglia, come fanno gli slaad. Anche chi risulta neutrale in realtà partecipa alla lotta. Esiste per esempio un ingente distaccamento di modron che vigila sulla situazione, mantiene bilanciata la guerra, e si schiera per lo più dalla parte della legge, ovvero i baatezu. I rilmani poi si adoperano dietro le quinte affinchè lo scontro rimanga sempre in equilibrio.

Celestiali

I celestiali hanno un ruolo stranamente marginale in questo conflitto. Si dice che abbiano tentato dei massicci attacchi in forze un tempo, sperando di sfruttare la debolezza dei due schieramenti di immondi che si massacravano l'un l'altro, ma sono stati alla fine sbaragliati e costretti a ritirarsi. Ora la principale politica nei piani superiori è "lasciamo che il male si consumi da solo". Certo, ci sono ancora compagnie e eserciti di angeli, guardinal e altre creature buone che combattono o eseguono sanguinose sortite sui fronti della Guerra, ma nulla di decisivo.

Divinità

Le Potenze. A seconda della loro indole, agiscono differentemente, ma sempre in maniere indiretta e marginale. Chi è troppo caotico invia qualche volta degli eserciti, in un impeto d'ira o uno slancio di furia battagliera. Chi tende alla neutralità si adopera per registrare gli avvenimenti o studiare e capire a fondo la Guerra. O magari le divinità buone mandano dei mediatori, o i loro seguaci a soccorrere chi rimane coinvolto negli scontri senza motivo. Per fare qualche esempio, Odino, Sif o Thor inviano, più per sport che per altro, i loro einheriar a combattere e dimostrare il loro valore. Loki, quand'è di malumore, scatena eserciti di giganti del fuoco e del ghiaccio contro chiunque si trovi sul campo. Sung Chiang manda i suoi ladri al saccheggio, Hachiman osserva e studia rubando i segreti di ogni fazione, Kuan-Ti manda i suoi abili messaggeri a mediare, e anche Graz'zt per i suoi scopi da sempre cerca di arrivare ad una tregua. L'avatar di Kali viene a volte avvistato sui campi di battaglia, mentre danza e gioisce davanti al massacro.

Guerra del Sangue e Sigil

Su Sigil la guerra viene combattuta dagli agenti delle due fazioni in maniera meno evidente e chiassosa, per evitare di scomodare la Signora del Dolore. Certo si può immaginare che la conquista di Sigil a opera di una delle due parti darebbe una svolta decisiva alla guerra. Qualche testa bacata ha ipotizzato che la Signora in realtà sia anch’essa un immondo rivoltatasi contro i suoi simili, ma questo nessuno lo può dire per certo.

Sviluppi della Guerra

In effetti la Guerra Sanguinosa andrebbe considerata come la salvezza del Multiverso. Dovessero mai le due fazioni abbandonare la loro lotta e decidere di allearsi per diffondere la loro corruzione, i campioni del bene si troverebbero a dover affrontare una sfida disperata.

Vedere anche:

GALLERY

"XX - Judgment", la Guerra Sanguinosa come "Il Giudizio" - by Alphyna (Альфина)

Diavolo della fossa e balor nella Guerra Sanguinosa - by Mark Winter

Demoni e Diavoli, scontro nell'Abisso - by Sam Wood

Inconvenienti da Tanar'ri - by Adam Rex

Kali danza sul campo di battaglia - by Adam Rex

Trovarsi nel mezzo di un campo di battaglia della Guerra Sanguinosa - by Adam Rex

Bariaur e altri avventurieri in un campo della Guerra Sanguinosa - by Hannibal King & Adam Rex

"Temporary Truce", sempre hamatula a suonare il corno - by Newt Ewell

"Call to Arms", hamatula sul campo di battaglia della Guerra Sanguinosa - by Paul Jaquays

VIDEO

(Attenzione: spoiler!)

Brutta storia ritrovarsi in mezzo alla Guerra Sanguinosa!
Planescape Torment © Black Isle Studios, Wizards of the Coast and Hasbro


Bibliografia
1. David Cook, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. - Planescape Campaign Setting a dm guide to the planes, TSR, 1994-04, (cod. 2600)
2. Colin Mccomb e Dale Donovan, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. Planescape – Planes of Conflict:Liber Malevolentiae, TSR, 1995-11 (cod. 2615)
3. Monte Cook, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. Planescape – The Planewalker’s Handbook, TSR, 1996-08 (cod. 2620)
4. Colin McComb, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. Planescape – Hellbound, the Blood War, TSR, 1996-06 (cod. 2621)
5. Colin McComb, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. Planescape – Faces of Evil, The Fiends, TSR, 1997-09 (cod. 2630)
6. Chris Pramas, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. – Guida agli Inferi, TSR e 25 Edition, 2000, (cod. 5040)
7. Bruce R. Cordell, David Noonan, Jeff Grubb, Dungeons & Dragons - Manuale dei Piani, Wizards of the Coast e 25 edition, 2005

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License