Harmonica

Harmonica

Una guglia dell'Harmonica

l’ Harmonica è il segno inequivocabile che qualcuno o qualcosa abbia avuto modo di modellare e scavare lo strato di Cocito. Si tratta di una gigantesca grotta perfettamente sferica, le cui pareti sono disseminate di aperture e cunicoli, ma soprattutto di chilometriche guglie che come in un riccio rivoltato si allungano nell’oscurità verso il centro della caverna. Tutte le guglie hanno tortuosi scalini scalpellati nella roccia che salgono a spirale verso la sommità; purtroppo non risulta che qualcuno sia riuscito mai a raggiungere la cima delle guglie più alte, che (in teoria) si allungano fino al centro della sfera.

Le guglie infatti sono come gigantesche canne d’organo, attraversate da migliaia di cunicoli che sfociano ovunque sulla loro superficie, ed i venti che vi scorrono suonano la loro cacofonia in questa grotta con intensità tale da far tremare la terra a chilometri di distanza; sibilano e vibrano ben oltre la soglia udibile, facendo tremare ossa, muscoli e nervi; la loro potenza inoltre aumenta man mano che si procede verso la sommità degli aculei di roccia, vicino al centro del complesso roccioso, dove è impensabile anche solo di rimanere aggrappati alla guglia.

Questo ovviamente ha dato vita a racconti e leggende a non finire riguardo al raggiungere l’impossibile centro della grotta: dal poter ricevere l’immortalità, dal vedere avverato il desiderio più profondo, scoprire il segreto del vero spostamento planare all’essere colpiti da maledizioni, malattie, disintegrazione, licantropia e via dicendo. C’è chi sostiene che l’Harmonica fosse un grande anfiteatro per semidei, o un mistico altare per evocare potenze oscure, o addirittura i cuore stesso di Pandemonium, che pompa i venti per i tunnel del piano come attraverso grandi arterie.


Bibliografia
1. Lester Smith e Wolfgang Baur, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. Planescape – Planes of Chaos: The Book of Chaos, TSR, 1994-07 (cod. 2603)
2. Lester Smith e Wolfgang Baur, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. Planescape – Planes of Chaos: The Travelogue, TSR, 1994-07 (cod. 2603)
3. Bruce R. Cordell, David Noonan, Jeff Grubb, Dungeons & Dragons - Manuale dei Piani, Wizards of the Coast e 25 edition, 2005

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License