Qlippoth Iathavos

Qlippoth Iathavos


Questa immensa creatura ha quattro ali simili a quelle di un pipistrello e un corpo sferico. Occhi rossi osservano da ogni lato, e due enormi chele pendono al di sotto.

Qlippoth iathavos

Caratteristiche

Il più terribile dei qlippoth, con l'eccezione dei signori qlippoth, è senza dubbio l'immenso iathavos. Creduto da molti essere una singola entità - un unico qlippoth così ripugnante che neanche l'Abisso può tollerare che più di un esemplare esista in una volta - lo iathavos è spesso incontrato insieme a numerosi nyogoth che si contorcono sopra il suo corpo o sotto la sua mole, nutrendosi dei rifiuti e dei frammenti lasciati dal suo passaggio oscillante. Questi nyogoth sono invariabilmente altre creature che lo iathavos ha assorbito e riplasmato - essi rappresentano uno dei destini più atroci che possono attendere gli aspiranti esploratori dei più profondi crepacci abissali.

Consuetudini

Lo iathavos porta avanti una battaglia contro la piaga demoniaca, ma il mostro non limita le sue attenzioni alla ricerca e alla distruzione di demoni in preparazione per il ritorno nell'Abisso del governo dei qlippoth. Al contrario, lo iathavos ha la capacità di spostarsi attraverso i vari piani del multiverso, e spesso viaggia alla volta dei mondi del Piano Materiale per spazzare via sistematicamente la vita mortale da questi reami; in questo modo, esso si assicura che questi mondi non potranno più fornire la materia grezza - anime mortali colme di peccato - da cui l'Abisso dipende per creare nuovi demoni. I mondi visitati dallo iathavois sono degni di nota per l'estesa devastazione e la popolazione di nyogoth stranamente ingente che rimane indietro a consumare ogni ultimo granello di rovina che lo iathavos ha lasciato.

Lo iathavos è un potente e spaventoso mostro che ha compiuto tutte le cose più devastanti grazie al suo incredibile intelletto. La creatura si preoccupa di pianificare i suoi principali assalti agli enclavi demoniaci o alle città mortali, sebbene essa sia potente abbastanza da poter essere fatta esitare solo da poche creature nel multiverso.

Convocazione

Lo iathavos può essere chiamato attraverso i più potenti incantesimi come, ad esempio, cancello, ma la sua immunità agli effetti che influenzano la mente e le sue immense dimensioni assicurano che solo il più disperato o folle potrebbe tentare un simile atto di autodistruzione. In tutti i casi conosciuti, la convocazione deliberata dello iathavos su un altro mondo ha fatto poco più che attirare l'attenzione di potenti creature su quel mondo, così che anche se esso è stato bandito nuovamente nell'Abisso prima che potesse causare troppa devastazione, lo iathavos ricorda la visita. Esso spesso ritorna grazie al suo proprio potere in un tempo successivo per inseguire i suoi obiettivi ai danni del mondo recentemene scoperto. Solo se lo iathavos è presentato con difensori che gli impediscano di realizzare la sua distruttiva rovina, esso fugge via verso l'Abisso grazie ad uno spostamento planare; in casi del genere, il qlippoth spesso aspetta per secoli o anche millenni prima di ritornare a quel mondo, poiché ci sono sempre reami più facili da distruggere.

Morte e sostituzione

Quando lo iathavos viene ucciso, il multiverso generalmente ha solo un tempo relativamente corto prima che l'Abisso generi una mostruosità che rimpiazzi il qlippoth sconfitto. Questo iathavos appena nato è una creatura interamente nuova - esso non partecipa delle memorie della precedente incarnazione, né possiede alcun tiro per colpire avanzato o livelli di classe che il precedente mostro poteva aver guadagnato. Solo il suo appetito ed il suo odio per la vita demoniaca ed i peccati che la creano rimane costante e senza fine.
Chiamare un tale iathavos "neonato" è qualcosa di fuorviante. Anche se tecnicamente si tratta di creature create recentemente, gli iathavos neonati non passano un'"infanzia". Essi si formano pienamente cresciuti, come presentato qui. Tuttavia, con ciascuna nuova incarnazione della mostruosità qlippoth, possono esserci dei cambiamenti. Un nuovo iathavos potrebbe avere abilità magiche lievemente diverse, per esempio, o la natura e gli effetti specifici della sua presenza terrificante potrebbero cambiare. Man mano che uno iathavos continua a cacciare e distruggere, esso diventa più potente - uno iathavos avanzato solitamente guadagna come risultato più tiri per colpire razziali. Non è inaudito che uno iathavos guadagni potere prendendo livelli di classe ma è abbastanza raro; la maggior parte di quelli che adottano questa strada prendono livelli da stregone.

Schede e Punteggi


Bibliografia
1. Jason Bulmahn, Pathfinder Roleplaying Game - Bestiary 2, Paizo Publishing, 2010

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License