Khalas

Khalas

Caratteristiche

L'aria del primo e più basso strato della Gehenna è tinta di un bagliore rossastro nei pressi del terreno, a causa dei corsi di lava e della polvere pirica, ma si tinge subito di nero a pochi metri dal suolo. Stranamente, il monte seguente, Chamada, è visibile nell'oscurità soprastante, anche se è talmente lontano che risplende come una piccola luna tinta di sangue.

I pendii del Khalas sono attraversati da corsi d'acqua avvolti nel vapore. Le cascate non raggiungono mai il fondo dello strato ma evaporano o scompaiono in un crepaccio. Le cascate più grandi sono quelle formate dal Fiume Stige, che si fa strada tumultuosamente oltre questo strato ostile.

Luoghi notevoli

Palazzo delle lacrime

Il palazzo Lacrima di Sung Chiang

Lungo lo Stige sorge una pagoda a forma di nautilo, affiancata da due piccoli santuari ai lati. Una cinta muraria in ferro battuto abbraccia il Palazzo delle Lacrime, che sorge su una spianata palesemente creata dalla divinità cinese Sung Chiang. Sia la pagoda che i santuari sono lunghi vari chilometri.

Tra i due santuari più piccoli sorge un affollato bazar, gremito di yugoloth, supplicanti, diavoli, demoni, altri esterni e qualche sporadico visitatore mortale. Il bazar compra e vende ogni cosa: è il mercato nero supremo, in quanto praticamente ogni bene è stato rubato da qualche altra parte della Grande Ruota. I prezzi sono alti e i borseggiatori sono ovunque, ma il mercato è famoso per offrire oggetto esotici altrimenti impossibili da trovare.

Vedi anche: la Città Strisciante


Bibliografia
1. Bruce R. Cordell, David Noonan, Jeff Grubb, Dungeons & Dragons - Manuale dei Piani, Wizards of the Coast e 25 edition, 2005

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License