Kyton Ostiarius

Kyton Ostiarius


Ammantato dalle ombre, ogni muscolo curvo e scolpito di questa creatura suggerisce qualche nuovo piacere boccheggiante o tortura pruriginosa

I Kyton Ostiarius (letteralmente: portinai) si occupano dei portali fra il mondo dei mortali e le delizie del Piano delle Ombre. Il loro ruolo è duplice: dare ai loro fratelli l'accesso al Piano Materiale e persuadere i mortali in modo maggiormente insidioso, per farli viaggiare spontaneamente con sé al proprio ombroso piano natale.

Gli Ostiarius sono gli emissari della loro razza ed incoraggiano i mortali più sensibili ad abbandonare le loro fiacche filosofie e ad abbracciare le possibilità di un reame di oscurità imperscrutabile. La maggior parte di loro supera orgogliosamente i due metri di altezza, sebbene il loro peso vari da un'eccessiva leggerezza a una grossolana pesantezza.

Scheda e Punteggi


Bibliografia
1. Jason Bulmahn, Pathfinder Roleplaying Game - Bestiario 4, Paizo Publishing, 2013

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License