Lamellin (Bladeling)

Lamellin (Bladeling)

Lamellin - by Franz Vohwinkel

Descrizione

I Lamellin sono esseri xenofobi e superstiziosi di forma umanoide. Sebbene provengano dall'Acheronte, molti studiosi ritengono che la loro razza sia emigrata da un altro piano, forse dai Nove Inferni di Baator, dalla Cupa Eternità della Gehenna, o anche da un piano metallico ancora sconosciuto. Un Lamellin ha la pelle di una spenta sfumatura metallica, ricoperta di chiazze di spine metalliche. Gli occhi luccicano come schegge di ghiaccio purpureo, mentre il loro sangue è nero e oleoso. In combattimento si gettano a capofitto nella mischia confidando nella loro pelle coriacea e nell'agilità naturale. Sono decisamente impavidi e solitamente concentrano gli attacchi contro gli avversari più pericolosi che riescono ad individuare.

Società

L'unico insediamento conosciuto di questa razza è Zoronor, la Città delle Ombre, nello strato acheroniano di Ocanthus, il meno ospitale degli Infernali Campi di Battaglia. La vita ad Ocanthus è estremamente pericolosa, quindi i Lamellin tendono a sviluppare una fiducia cameratesca nei propri simili, ed un odio ingiustificato per tutto ciò che è diverso o straniero. I Lamellin hanno una tendenza per l'intrigo politico-religioso (soprattutto tra le fazioni di sacerdoti devote ad Hextor, Dispater, Hriste o al Pantheon Innominato) ma sono lesti nel mettere da parte eventuali dissapori per affrontare una minaccia esterna.

I Lamellin sono una razza fortemente religiosa. In generale venerano il dio Hextor. Quelli di loro che provengono da Zoronor venerano la Foresta di Sangue che circonda la loro città come una divinità intermedia di nome Wriste. La maggior parte venera una forza misteriosa di cui non parlano mai, conosciuta col nome di Pantheon Innominato.

Allineamento tipico

Legale Malvagio o Legale Neutrale. In generale questa razza condivide l’allineamento tipico del loro piano, l’Acheronte.

Note Tecniche

Fazione tipica: Mercykillers - i Lamellin apprezzano l’interpretazione della giustizia diretta e violenta di questa Fazione - o Confraternita dell’Ordine. Evitano le fazioni caotiche come gli Xaocitect e la Libera Lega, e non comprendono gli Athar, per via della loro natura fortemente religiosa.

Schede e Punteggi


Bibliografia
2. R. Baker, J. Rogers, R. J. Shwalb, J. Wyatt, Manuale dei Piani, Wizards of the Coast, 25 Edition & Hasbro, 2008-12
3. E. Bonny, J. Grubb, r. Redman, S. Williams, S. Winter, Dungeons & Dragons 3.5 – Manuale dei Mostri 2, Wizards of the Coast, 25 Edition & Hasbro, 2004
4. J. Pickens, S. Winter, Advanced Dungeons & Dragons 2 Monstrous Compendium Annual vol.3, TSR, Wizards of the Coast, & Hasbro, 1996-11 (cod. 2166)
5. Colin McComb, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. Planescape – Planes of Law: Monstrous Supplement, TSR, 1995-01 (cod. 2607)

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License