Magmin

Magmin


Fatto di fuoco e magma, questo piccolo umanoide irradia un intenso calore che rende brillante l'aria circostante.

Magmin - by Francesco Graziani

Insediamenti e provenienza

Benché i magmin popolino il Piano del Fuoco, a volte scivolano nelle crepe elementali nel Piano Materiale. Queste crepe di solito si formano in luoghi di forte calore, come vulcani o fiumi sotterranei di magma, o in luoghi di forte ed imprevedibile magia. Quest'ultimo scenario termina, di solito in scenari più complessi, dato che i magmin tendono ad appiccare involontariamente fuoco agli oggetti infiammabili vicini.

Anche se non sono coraggiosi, questi piccoli esseri sono tuttavia temibili nemici delle creature senza resistenza al loro intenso calore. Il loro tocco incenerisce gli abiti, e le creature che colpiscono il loro corpo con l'acciaio corrono il rischio di ridurre in scorie le loro armi. La miglior difesa dei magmin in patria sul Piano del Fuoco è il loro numero. Gli insediamenti costellati di laghi di magma e spruzzanti geyser di roccia fusa, brulicano di incredibili quantità di queste creature.
I magmin sono molto orgogliosi di come curano i loro laghi di magma. Ogni lago ha un diverso scopo: per farsi il bagno, per cucinare i pasti o per rilassarsi. I magmin inseriscono minerali e sali in questi laghi per adeguarli al loro scopo. I laghi per cucinare (a volte chiamati laghi assassini dagli stranieri) sono più caldi degli altri, e quelli per lo svago sono di solito più scuri di quelli da bagno.

Descrizione

I magmin sono paranoici e diffidenti. Sempre spaventati dagli abitanti più grandi del Piano del Fuoco, i magmin sommergono gli intrusi con migliaia di domande, chiedendo dove vanno, da dove vengono, e che cosa fanno vicino ai loro preziosi laghi di magma. Se le risposte dei viaggiatori non sono soddisfacenti, i magmin tentano di sbarazzarsi il più rapidamente possibile delle creature. Chi si rifiuta di andarsene rischia di essere gettato in un lago di roccia liquida.

Alla maturità, i magmin sono alti 1,2 metri, la loro densa composizione li fa pesare 150 kg.

Schede e Punteggi


Bibliografia
1. Jason Bulmahn, Pathfinder Roleplaying Game - Bestiario 3, Paizo Publishing, 2009

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License