Mercuria, il Cielo Dorato

Mercuria, il Cielo Dorato

Descrizione

Il secondo strato di Celestia è chiamato anche il Cielo Dorato. È un luogo dove l'aria è rarefatta ma le promesse sono tangibili, e dove una luce dorata pervade ogni cosa. Qui i declivi sono dolci, le valli rigogliose e i fiumi scorrono veloci. Alcuni altopiani e alcuni valichi offrono gli spazi necessari alla creazione di alcuni insediamenti di arconti e di altri esseri buoni. Presso il paese di Epsilon Eridani scorre inoltre il fiume Eridano, proveniente direttamente da Mertion. Da qui, il fiume si getta nel piano di Arcadia.

Tombe e mausolei maestosi, su Mercuria, concedono il riposo eterno ai guerrieri più nobili. Quaggiù gli abitanti di Celestia onorano le loro imprese nella ricorrenza annuale del Giorno della Memoria.

Luoghi notevoli

Palazzo di Bahamut

Questa splendente meraviglia è costruita interamente grazie al tesoro di Bahamut, il Drago di Platino, sovrano dei draghi buoni nonché modello di saggezza, conoscenza, preveggenza e arte. Le finestre del palazzo non sono altro che gemme incastonate nell'oro e nell'argento, le sue pareti sono rivestite di rame e di giada e i suoi pavimenti sono ricoperti di mithral lavorato.

All'interno, sette grandi dragoni accudiscono Bahamut in mezzo ad un tesoro accumulato nel corso di secoli… e tra le ossa di migliaia di ladri che hanno fallito.

Il Palazzo di Bahamut si sposta tra i quattro primi strati di Celestia a piacimento secondo il volere del dio draconico, sospinto da un turbine d'aria. Per quei viaggiatori amici del Drago di Platino, il palazzo offre un metodo alternativo per attraversare Celestia senza dover seguire i suoi sentieri.

GALLERY

Mercuria, il secondo strato di Celestia - nwn2planescape.com


Bibliografia
1. Bruce R. Cordell, David Noonan, Jeff Grubb, Dungeons & Dragons - Manuale dei Piani, Wizards of the Coast e 25 edition, 2005

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License