Niflheim

Niflheim

Annwn, su Nilfheim - by Tony Diterlizzi

"The Viper Wastes" le distese di Alberi-vipera di Nilfheim - by David C. Sutherland III

Descrizione

La seconda apatia dell'Ade è uno strato di nebbie grigie che sbuffano e turbinano in continuazione attorno ad alberi avvizziti e rupi minacciose. La nebbia sottile limita la visibilità a un massimo di 30 metri, attutisce i suoni e, con il passare del tempo, satura tutto di umidità. Niflheim non è devastato dalla guerra come Oinos, probabilmente per via del fatto che la nebbia ostacola il combattimento. Molti predatori vagano per la terra, compresi alcuni lupi crudeli immondi e alcuni troll.

La visibilità (inclusa la scurovisione) è limitata a 30 metri a Niflheim e le prove di Ascoltare subiscono una penalità di circostanza di -4 dovuta all'effetto ottundente della nebbia.

Luoghi notevoli

Morte dell'Innocenza

Morte dell'Innocenza, una piccola città rintanata in mezzo a una foresta di pini, è costruita con legno di pino prelevato dalla foresta circostante.

La città ospita oltre 5000 fra mortali e supplicanti (non-larve) anche se la maggior parte di essi rimane nascosta nel proprio rifugio, facendola sembrare una città deserta. Stranamente, coloro che vivono all'interno della protezione delle mura della città a volte lottano per migliorare la loro sorte e per riscuotersi dalla disperazione.

Delle gigantesche porte in legno bloccano l'entrata a Morte dell'Innocenza, e sia le porte che le mura esterne sono punteggiate di punzoni acuminati. All'interno, un'ampia strada conduce fino al centro della città, dove si erge una fontana in marmo grigio. Il legno degli edifici emana sangue invece che resina, come a confermare la credenza secondo cui all'interno degli alberi sono intrappolati dei supplicanti. Ne "i grigi" nè il tratto di intrappolamento dell'Ade possono oltrepassare le mura di Morte dell'Innocenza.


Bibliografia
1. Bruce R. Cordell, David Noonan, Jeff Grubb, Dungeons & Dragons - Manuale dei Piani, Wizards of the Coast e 25 edition, 2005

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License