Nuada

Nuada

Scheda: Nuada


- Titolo: no

- Epiteti: L'Amico del Guerriero, la Mano d'Argento

- Livello di Potenza: ?

- Simbolo: Una mano d'argento su campo nero

- Piano di residenza: Terre Esterne, Tir na Og, Mag Tuireadh

- Genere: Maschio

- Allineamento: Neutrale

- Area di influenza: no

- Adoratori: no

- Allineamento dei chierici: NB, NM, CN, LN, N

- Domini: Collera, Forza, Gloria, Guerra (guanto chiodato), Nobiltà, Terre Esterne

- Pantheon: Celtico

- Divinità alleate: no

- Divinità nemiche: no

- Arma preferita: no


Molto, molto tempo fa, quando i Tuatha De Danann stavano ancora combattendo per guadagnare una presa nel cuore e nelle menti dei loro seguaci, Nuada guidò la carica contro coloro che cercarono di detronizzare le nuove divinità, principalmente i poteri dei giganti. Nella battaglia, uno dei suoi nemici fomori amputò la mano destra di Nuada, e la divinità fu forzata a ritirarsi dal campo di battaglia. Il guaritore Diancecht diede a Nuada una mano d'argento, più forte e migliore della sua vecchia. Con l'aiuto di questa mano, Nuada scacciò i firbolg e i fomori dalle terre destinate ai Celti. Al centro del suo reame giace una bassa sala, e nella stanza centrale giace una pietra sulla quale solo Nuada o il suo giusto erede può sedersi. Nuada cerca disperatamente un degno successore, poiché sente che presto egli trascenderà al prossimo stadio di esistenza. Nonostante il suo impegno, tuttavia, egli non è ancora riuscito a trovare qualcuno in grado di assumersi i doveri dei suoi domini. L'essenza del dio ha permeato il reame al punto che ogni degno supplicante si fonde immediatamente con il potere, e coloro che non sono degni si allontanano da Mag Tuireadh senza tornare mai. Ciò fa sì che Nuada ottenga moltissima forza dai suoi adoratori e questo fenomeno è probabilmente la ragione per cui egli è così vicino a trascendere lo status di divinità.


Bibliografia

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License