L'Ordine Eterno (The Eternal Order)

L'Ordine Eterno (The Eternal Order)

Scheda: Ordine Eterno


- Titolo: -
- Epiteti: -
- Livello di Potenza: ?
- Simbolo: Un teschio incappucciato
- Piano di residenza: Ravenloft
- Genere: -
- Allineamento: Neutrale Malvagio
- Area di influenza: ?
- Adoratori: -
- Allineamento dei chierici: LM, NM, CM, N
- Domini: Conoscenza, Male, Morte, Riposo
- Pantheon: Ravenloft
- Divinità alleate: -
- Divinità nemiche: -
- Arma preferita: Falce

Simbolo dell'Ordine Eterno - autore ignoto


Azalin, il monarca di Darkon, creò questa religione attorno alle superstizioni ed al folklore terrificante che serpeggiavano fra i suoi sudditi come mezzo di controllo sociale.

Credenze e declino

La tradizione darkoniana dice che la loro terra originariamente apparteneva ai non-morti. I viventi rubarono questo mondo, bandendo i non-vivi nel Reame Grigio. Un giorno, tuttavia, in un evento profetizzato chiamato l’Ora dell’Ascesa, i morti vendicativi torneranno per reclamare ciò che appartiene loro di diritto.

Quando il Requiem distrusse Il Aluk, molti Darkoniani si convinsero che l’Ora dell’Ascesa fosse infine giunta. In seguito, l’Ordine Eterno incolpò del Requiem la fede troppo debole dei Darkoniani. I Darkoniani risposero abbandonando l’Ordine a frotte. Come religione organizzata, l’Ordine Eterno si sta rapidamente sgretolando, ma alcuni chierici — e le superstizioni di fondo dei Darkoniani — rimangono.

Culto

I chierici dell’Ordine Eterno venerano una serie di divinità della morte prese a prestito dalle altre religioni. La venerazione si focalizza su svolgere innumerevoli rituali intesi ad appagare i morti e a posporre continuamente l’Ora dell’Ascesa.


Bibliografia
1. Divinità di Ravenloft su ombradeldrago.altervista.org - vedi la pagina
2. Divinità di Ravenloft su neverwinteritalia.forumfree.it - vedi la pagina

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License