Piano degli Specchi (Plane of Mirrors)

Piano degli Specchi (Plane of Mirrors)


Il Piano degli Specchi è un Piano di Transizione che esiste nello spazio dietro le superfici riflettenti.

Descrizione

Ingresso per il Piano degli Specchi - by DoloresMinette

Con l'incantesimo o l'oggetto magico appropriati (per esempio l'incantesimo Camminare negli Specchi [ Mirror Walking ]), il viaggiatore può passare attraverso il vetro di uno specchio o di un'altra superficie riflettente ed entrare nello strano reame che si trova al di là.

Una volta nel Piano degli Specchi, il viaggiatore vede una "finestra" che riconduce al piano da dove egli è venuto e un corridoio che si estende tanto verso destra quanto verso sinistra. Lungo il corridoio ci sono altre "finestre" che rappresentano il retro di altri specchi in altri piani e luoghi. La maggior parte di questi corridoi ha collegamenti a 5-20 altri specchi. Un gruppo di specchi collegato al Piano degli Specchi è chiamato Costellazione. Le costellazioni sono specchi che hanno qualcosa in comune: creati dallo stesso proprietario, originati dalla stessa fonte, o prodotti nello stesso posto.

Tempo, gravità, magia ed elementi sono generalmente gli stessi nel Piano degli Specchi e nel Piano Materiale, anche se gli incantesimi che contattano altri Piani di Transizione non funzionano. L'unica strada per entrare o uscire è attraverso uno dei portali-specchio.

Abitanti

Creazione di un doppio speculare sul Piano degli Specchi - autore ignoto

I nativi del Piano degli Specchi includono gli enigmatici nerra e i mephit degli specchi. I tessitori di incantesimi, che sono alleati dei nerra, a volte usano il Piano degli Specchi per viaggiare attraverso i "nodi" che chiamano casa.

I non nativi che entrano nel Piano degli Specchi affrontano un significativo inconveniente: quando essi entrano, altrove sul piano viene creata una loro versione speculare. L'io speculare è identico all'intruso sotto ogni aspetto, eccetto che per l'allineamento, che è l'opposto di quello della sua controparte (un individuo neutrale produce un io speculare neutrale, un individuo caotico buono produce un io speculare legale malvagio). Inotre la lateralità1 dell'originale è rovesciata nella controparte. Quest'ultima può vedere al buio — che l'originale possa o meno fare lo stesso — ed è considerata del tipo "esterno". Se l'originale ha uno specchio in suo possesso, questo non viene duplicato, ma tutto il resto del suo equipaggiamento viene replicato sull'io speculare. La controparte speculare è conscia in ogni momento di dove si trovi il suo originale, anche se non è vero il contrario. L'io speculare è consumato dal desiderio di uccidere il suo originale, per poi uscire dal portale da cui l'originale era entrato e prendere il posto della sua vittima.

Il piano non sembra ospitare il reame di nessuna divinità.

Costellazioni conosciute e oggetti legati al Piano degli Specchi

Incertezze sul Piano degli Specchi - by 25kartinok

Libro della Carne e degli Specchi (Book of Flesh and Mirrors)

Si tratta di un libro sulla magia dello specchio e sul Piano degli Specchi che si pensa sia stato scritto dalla Signora dei Demoni Rhyxali, che sperava di corrompere il Piano degli Specchi e di trascinarlo nell'Abisso (Expedition to the Demonweb Pits, 176).

Costellazione degli Occhi (Constellation of Eyes)

Si tratta di una sfera omogenea (presumibilmente nel Piano Astrale) fatta di cristalli riflettenti, attorno alla quale orbitano innumerevoli specchi ricurvi. Qui sono riflesse immagini provenienti da dovunque ci siano specchi; esse sono registrate dai nerra i quali sono i principali abitanti della Costellazione. Dalla Costellazione degli Occhi, i nerra usano gli specchi per viaggiare in altri mondi allo scopo di rapire vittime e rimpiazzarle con i loro io speculari (Monster Manual 3 (2010), 144).

Specchio del Castello di Greyhawk

Nel Castello di Greyhawk — sul mondo primevo omonimo — nel livello noto come Cripta di Zagig, c'è uno specchio nero-argenteo che trasporta chi lo tocca in un semipiano noto come Terra Oltre lo Specchio Magico. Questo specchio è nella stanza etichettata Z632 nelle Rovine Greyhawk. Questo specchio trasporta i personaggi direttamente nella Stanza della Collezione [ Collection Room ] nella Casa dello Specchio Magico su questo semipiano piuttosto che forzarli a passare prima attraverso il Piano degli Specchi.

Specchio Fiammeggiante di Tenh (Flaming Mirror of Tenh)

Questo oggetto apre un cancello per il Piano Elementale del Fuoco (Greyhawk Adventures, 79).

Vetroluccicante (Glimmerpane)

Si tratta di uno specchio senziente di opposizione, motivato a dominare il suo ambiente; perseguita gli incantatori e impedisce a tutti i costi a se stesso di essere schiavizzato (Dungeon #127).

Grande Specchio (Great Mirror)

Si tratta di uno specchio corrotto portato da Graz'zt nella Camera del Consiglio nelle Fosse delle Ragnatele Demoniache. Esso si connette a una costellazione del Piano degli Specchi abitata da mephit degli specchi al servizio di Graz'zt. Essa collega specchi in dodici luoghi differenti, di cui molti sono noti:

Danza dello Specchio (Mirror Dance)

Si tratta di un rituale per cui sono necessari tre specchi incorniciati d'oro che permettono ai viaggiatori di accedere alle ombre dell'antica biblioteca di Vecna (Vecna Reborn, 47-50).

Maschera delle lacrime di diamante (Mask of Diamond Tears)

Si trattava di un oggetto magico creato dai magri eterei, in collusione con i loro alleati nerra, che permetteva loro di convocare doppi malvagi dei loro nemici attraverso il Piano degli Specchi a combattere per loro in guerre attraverso i piani (Dungeon #143).

Specchio della vita intrappolata (Mirror of Life Trapping)

Si tatta di un oggetto magico che imprigiona coloro che guardano intensamente in esso in un piano di specchi con 13-18 stanze e nessuna uscita (2e Dungeon Master's Guide, 174).

Specchio dell'abilità mentale (Mirror of Mental Prowess)

Si tratta di un oggetto magico che rende il suo utilizzatore in grado di scrutare altri luoghi e usare lo specchio come un portale per visitarli. (2e Dungeon Master's Guide, 175).

Specchio dell'Opposizione (Mirror of Opposition)

Si tratta di un oggetto magico che convoca un io speculare praticamente nello stesso modo in cui ciò accade nel Piano degli Specchi (2e Dungeon Master's Guide, 175).

Globo dell'Opposizione (Orb of Opposition)

Si tratta di un artefatto ricoperto di specchi creato dal misterioso Signore degli Specchi di Lynn e scoperto da Robilar nell'Aula della Memoria del Castello Greyhawk. Toccarlo ha trasportato Robilar nel mondo materiale parallelo di Uerth, e ha trasportato il suo doppio a Oerth, dove il doppio, il cui doppio era Bilarro, ha preso il posto del vero Robilar (Expedition to the Ruins of Greyhawk, 17, 92, 173).

Specchio Stellato (Starry Mirror)

Si tratta di un oggetto magico creato dai tessitori d'incantesimi della Voce di Vaprak. Esso assomiglia ad uno specchio a forma di pentagono che distorce ciò che riflette in modo inquietante, punteggiato da macchie scintillanti di luce simile a quella stellare. Esso connette al Piano degli Specchi e, originariamente, a una costellazione di altri quattro specchi, anche se solo uno dei portali all'interno funzina ancora oggi. Chiunque può passare attraverso lo Specchio Stellato; esso è percepito come una superficie verticale di liquido freddo. I tessitori di incantesimi usavano il congegno per viaggiare attraverso cinque diversi luoghi nel loro antico impero (Dungeon #104, 72-76).

Timaresh

Anche nota come la Biblioteca Rispecchiata (the Mirrored Library), è una biblioteca costruita vicino alla Spira nelle Terre Esterne da un'antica razza dimenticata nota con il nome di kamerel e successivamente sequestrata dai rilmani. Poiché la biblioteca si estende all'interno del Piano degli Specchi, essa contiene un numero infinito di stanze al suo interno, ognuna connessa dagli specchi alle altre in una serie infinita di costellazioni. Le infinite stanze nella biblioteca principale sono immagini speculari l'una dell'altra ma ciascuna di esse contiene libri diversi creati da un oggetto magico chiamato la legatoria di Hallonac, che può fare copie di ogni libro nel multiverso il cui autore intenda essere letto. Quando i rilmani conquistarono la loro città e si impadronirono della biblioteca, i kamerel fuggirono dalla biblioteca e dal multiverso noto per abitare nel Piano degli Specchi, dove essi divennero intrappolati (Tales From the Infinite Staircase, 98-113).


Bibliografia
1. Tratto dalla pagina "Plane of Mirrors" su "canonfire.com" - vedi la pagina

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License