Piano dell'Energia Negativa (Negative Plane)

Piano dell'Energia Negativa (Negative Plane)

Solo i morti possono vivere in questa oscurità! I mortali non son degni nemmeno di allacciare loro i sandali! E infatti, nemmeno li vedono, con il buio che c'è.1

Il piano dell'energia negativa, o Piano della Morte, è un universo di oscurità e letali energie, la patria spirituale - ma non solo - dei non-morti.

Viaggiatori nel negativo

Come per il Piano dell'Energia Positiva, raggiungere questo piano è estremamente difficile oltre che di dubbia utilità. Una volta entrati nel piano non è possibile vedere o respirare, a causa della densa cappa di oscurità, e non esistono né cibo né acqua. Non è come nel Piano del Vuoto. Qui c’è qualcosa, un’oscurità pulsante che succhia la vita, prosciuga lo spirito e divora l’anima stessa dei viventi.

Caratteristiche del piano

  • A volte l’intensità di collassamento del piano è tale che l’energia negativa si ripiega su se stessa concentrandosi in frammenti di materia nera noti come Pietre del Vuoto, in grado di estinguere istantaneamente qualsiasi cosa con cui vengano a contatto.
  • Ci sono zone di "stasi" meno perrmeate dall'energia negativa e dunque meno letali, ma dai confini labili e mutevoli e quindi poco sicure.

Abitanti negativi

Il piano, al contrario di quello dell'energia positiva, è molto popolato, dai non morti (che sfortunatamente qui vedono benissimo); non solo, i viventi di passaggio risplendono, rendendo la loro condizione ovvia e diventando facili bersagli per orde di spettri o wraith. Anche i non morti dotati di un corpo fisico infestano il Negativo, ma si concentrano per ovvie ragioni dove trovano punti stabili nel piano, che spesso sono blocchi di materia o intere città e castelli, risucchiati da altri mondi nel piano della morte. Spesso questi complessi vengono rivendicati dai non morti più potenti, come lich e vampiri, che li trasformano nelle proprie fortezze. Anche altre creature strettamente legate all'energia negativa risiedono qui, come gli Sceadvinar, le Melme del Vuoto, gli Xeg-yi, i Trilloch, i Drelb, le varie ombre notturne, i Visage, i Balhiir; esistono persino degli elementali del piano, detti dell'Oscurità.

Si sa di un'unica Potenza in grado di resistere alle energie negative tanto da risiedere su questo piano. Shiva, che viene considerato dai suoi adoratori l'avatar della distruzione ultima. Molti Custodi del Fato lo venerano, ma se ne tengono alla larga.

Luoghi d'interesse

  • Il piano è circondato ai confini con i quasipiani da quattro roccaforti, costruite e abitate da membri dei Custodi del Fato, che proteggono il piano da possibili incursioni.
  • Si sa di un posto protetto al suo interno dalle energie negative del piano. Cuore della Morte è un guscio metallico contenente una città ormai i rovina e pullulante di non morti. Forse esperimento di colonizzazione, forse per creare un santuario lontano da tutto e da tutti.
  • Nel piano si trova anche la Fortezza dell’Anima, costruita dai Cinerei come luogo di contemplazione.
  • Shiva risiede in quello che viene chiamato il Vortice, dove qualsiasi essere vivente semplicemente verrebbe annientato.
  • Tcian Sumere è la fortezza nascosta di Tenebrous su questo piano. Sembra un’agglomerato di sfere protette dall’energia devastante del piano e unite da strani corridoi simili a condotti che si agitano e contorcono. Guardie e servitori sono principalmente i Visage i "volti".
  • Sargasso dell’Entropia [8]: Nel piano esiste un luogo dove molte Pietre del Vuoto si sono aggregate dando vita ad un ammasso mutevole e roteante di puro annientamento. Il Sargasso è uno dei luoghi più mortali del multiverso, e recarsi nei suoi pressi è semplicemente un suicidio. Il Sargasso è un luogo sacro per i fedeli di divinità legate alla morte. Nei pressi del Sargasso si possono incontrare gli slaad della morte chiamati “predoni pallidi”, chierici devoti ad un culto dedito al perseguimento dell’arte magica per onorare la morte in ogni sua forma.

GALLERY

Piano dell'Energia Negativa - by Adam Rex


Bibliografia
1. Gary Gygax, Advanced Dungeons & Dragons - Player's Handbook, TSR, 1978-06, (cod. 2010)
2. David Cook, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. - Planescape Campaign Setting a dm guide to the planes, TSR, 1994-04, (cod. 2600)
3. Monte Cook, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. Planescape - Dead Gods, TSR, 1997-10, (cod. 2631)
4. Jeff Grubb, Advanced Dungeons & Dragons - Manual Of The Planes, TSR, 1987-06, (cod. 2022)
5. Monte Cook, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. Planescape – The Planewalker’s Handbook, TSR, 1996-08 (cod. 2620)
6. Monte Cook e William W. Connors, Advanced Dungeons & Dragons 2nd ed. Planescape - The Inner Planes, TSR, 1998-12, (cod. 2634)
7. Bruce R. Cordell, David Noonan, Jeff Grubb, Dungeons & Dragons - Manuale dei Piani, Wizards of the Coast e 25 edition, 2005
8. Bruce R. Cordell e Gwendolyn F. M. Kestrel, Dungeons & Dragons 3.5 - Atlante Planare, Guida del Giocatore ai Piani, Wizards of the Coast e 25 edition, 2007

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License