Progenie d'Azer (Azerblood)

Progenie d'Azer (Azerblood)

Progenie d'Azer - by Tomas Giorello

Descrizione ed abitudini

Discendenti dall’incrocio fra nani ed Azer, le Progenie d’Azer accomunano la tendenza verso la legge dei propri genitori, sebbene per quanto riguarda l’asse bene-male si tengano generalmente fuori dal conflitto, preferendo di gran lunga dedicarsi al forgiare armi ed armature. Così come altri stirpeplanari nati da incroci di una razza mortale ed un’altra esterna, le Progenie d’Azer somigliano principalmente a nani, benchè possano avere pelle di colori bronzei, e capelli del color del fuoco, pettinati in modo da ricordare fiamme danzanti. Così come i nani, vestono spesso armature pesanti di metallo, anch’esse con tinte di bronzo, rame e ottone.

Le Progenie d'Azer venerano solitamente il Pantheon Nanico, con preferenza per Tharmekhul, il dio della forgia.

Società e provenienza

A differenza della maggior parte degli stirpeplanari primievi (spesso emarginati per il proprio aspetto fuori dal comune) le Progenie d’Azer se la passano piuttosto bene, poichè generalmente vivono in comunità naniche, ove sono temuti e rispettati, o in remote caverne occupate unicamente da propri consimili. Quelli che provengono dal Piano Materiale di Toril sono discendenti del perduto clan Azerkyn, delle montagne dell’Amn occidentale. Le Progenie d’Azer planari sono originarie del Piano del Fuoco, dalla Città d’Ottone o dalla corte itinerante di Amaimon, il patrono degli Azer. E’ nota una comunità di Progenie d’Azer nascosta da qualche parte tra le pendici della Montagna dei Nani, nelle Terre Esterne, ed una città sotterranea nel cuore di Muspelheim, l’infuocato strato di Ysgard.

Allineamento tipico

Legale Neutrale, le Progenie d’Azer sono legate alle tradizioni come tutte le razze naniche, ma tendono ad essere meno propensi a fare del bene (anche se lo preferiscono di gran lunga al male), per via del sangue esterno che scorre nelle loro vene.

Dati tecnici

Fazione tipica: Le Fazioni con più membri di questa razza sono gli Harmonium e la Confraternita dell’Ordine. Le Progenie d’Azer con un particolare interesse per la forgia militano tra i Credenti della Fonte1. In generale questa razza tende ad evitare le fazioni caotiche.

Schede e Punteggi


Bibliografia
2. Eric L. Boyd, Legacies of Ancient Empires, Planetouched of Faerûn in Dragon #350, 2006-12

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License