Dragonide, o Progenie di Drago (Dragonborn)

Dragonide, o Progenie di Drago (Dragonborn)

Progenie di Drago di Bahamut - by Eric Polak

Genesi

Le Progenie di Drago, o Dragonidi, sono una razza unica che non rappresenta una vera e propria evoluzione da un'altra razza esistente in natura: si dice che le prime Progenie di Drago fossero normali umanoidi che si sottoponevano al Rito della Rinascita per trasformarsi in creature dall'aspetto draconico, un rituale che solo i devoti di Bahamut potevano intraprendere. In seguito i discendenti tali devoti e nobili servitori del Drago di Platino hanno formato una razza a sè [5].

Una diversa corrente di pensiero fa invece discendere i Dragonidi direttamente dal dio-drago Io [4]. Una non esclude l'altra, ed è possibile che entrambe siano vere.

Descrizione

Le Progenie di Drago si vedono come la rappresentazione delle nobili razze draconiche fra gli altri umanoidi. Sono esseri possenti e robusti che assomigliano a draghi di forma umanoide, incapaci di perpetrare il male a causa dell'eco della voce di Bahamut, che vibra ancora nei loro cuori; hanno fieri occhi chiari e scaglie color platino, anche se esistono eccezioni con colori degli altri draghi metallici. Tutte le Progenie di Drago hanno spessi artigli che possono usare per combattere, e col passare del tempo possono arrivare a soffiare fuoco, acido, freddo o elettricità, come i Veri Draghi.

Tipicamente le Progenie di Drago venerano Bahamut e sono fortemente legate al Potere che ha dato loro origine.

Provenienza

Di aspetto mostruoso ma al contempo estremamente civilizzate, le Progenie di Drago vivono solo raramente in reclusione dalle altre razze umanoidi; più spesso si mescolano a quelle comunità ove la venerazione di Bahamut è una pratica diffusa ed incoraggiata. Nel Piano Materiale essi spiccano, ad esempio, nel regno di Damara nel nord del Faerun (Toril); nel reame di Ahlissa, nelle Flanaess (Oerth), sorge una grande chiesa dedicata al Drago di Platino, fondata da un paladino mezzo drago ormai asceso allo stato di Santo. Le Progenie di Drago planari sono spesso originarie del Monte Celestia, ove risiede il loro patrono divino, ma poichè Bahamut è un fiero alleato dei Seldarine, molti membri di questa razza sono originari del reame di Arvandor, nel Piano di Arborea.

Allineamento tipico

Legale Buono; le Progenie di Drago condividono l’allineamento tipico del loro patrono.

Dati tecnici

Fazione tipica: i membri di questa razza scelgono di affiliarsi a quelle fazioni che permettono loro di perseguire i loro scopi, ma evitano per forza di cose le fazioni con tendenze malvagie; molti di loro evitano parimenti quelle con tendenze caotiche (come gli Anarchici o i Caoticisti).

Schede e Punteggi


Bibliografia
2. James Wyatt, Player's Handbook Races: Dragonborn, Wizards of the Coast e Hasbro, 2010-01
3. Chris Sims, Ecology of the Dragonborn in Dragon Magazine #365, Wizards of the Coast e Hasbro, 2008-07
4. Mearls, Schubert, Wyatt, Dungeons & Dragons 4 – Manuale dei Mostri, Wizards of the Coast, 25 Edition & Hasbro, 2008-06
5. G. F. M. Kestrel, J. C. Wilkes, K. R. Liquette, Races of The Dragon, Wizards of the Coast e Hasbro, 2006-01

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License