Relazioni grell

Relazioni grell

Per i grell, tutte le altre razze ricadono, in definitiva, in una di queste tre categorie: divorati, immangiabili e grandi divoratori.

Un grell cattura degli avventurieri - by Russ Nicholson

Divorati

I divorati sono un gruppo davvero molto ampio, che comprende umanoidi, animali e altre creature. I grell non hanno assolutamente nessun problema nell'attaccare e divorare creature che appartengano alla categoria dei divorati. Qualsiasi conversazione o negoziato con queste creature è totalmente a discrezione dei grell e può essere interrotto da un attacco in qualsiasi momento. I grell sono sicuramente abbastanza intelligenti da capire che il fatto che un essere sia commestibile non implica che mangiarlo sia sempre saggio o utile. Un malvagio mago umano che fornisca ad un grell oggetti di valore (altri umanoidi in pasto, tesori o interessante sapere magico, ad esempio) è qualcosa di simile ad una gallina dalle uova d'oro, non certo da divorare per passatempo. La difficoltà che un umanoide affronta nello stabilire un simile accordo con un grell consiste nel dover dimostrare le proprie doti al primo incontro con i divoratori. Alla fine, infatti, anche il più utile alleato resta un animale da pasto, da divorare non appena diventi più utile come cibo che come servitore.

Immangiabili

Gli immangiabili sono quelle rare creature la cui fisiologia o natura le rende fisicamente non commestibili per i grell e quindi di poco interesse. I grell si curano poco degli esseri che appartengono a questa categoria, eccetto in circostanze insolite. Non ci sono grandi motivi per combattere queste creature: così, se ne hanno l'occasione, i grell sono inclini a lasciar stare cose come costrutti intelligenti, vegetali o non-morti e si aspettano lo stesso in cambio. Di tanto in tanto, un patriarca particolarmente innovativo potrebbe stringere un accordo con un vicino immangiabile, come un lich. Di tutte le creature dei piani, gli immangiabili hanno le migliori probabilità di essere trattati con eguaglianza e giustizia dai grell, dato che questi ultimi non hanno nulla da guadagnare da loro.

Grandi divoratori

I grandi divoratori sono quelle creature — ancor più rare degli immangiabili — che si nutrono di grell. Le relazioni fra i membri di questa categoria ed i grell sono molto più complesse di quelle che intercorrono nei casi già esaminati. L'intera filosofia dei grell, infatti, sostiene che qualsiasi cosa abbastanza potente da divorarne un'altra abbia ben donde di farlo: il potere crea il diritto. D'altra parte, però, i grell disprezzano l'idea di essere ridotti allo status di divorato di qualcun altro e per questo fanno di tutto per mangiare prima di essere a loro volta mangiati. Mostri sotterranei come aboleth, mind flayer e beholder sono quindi ammirati per la loro potenza e capacità ma, al contempo, vengono detestati. A volte i grell accettano tregue temporanee con questi vicini, in particolare quando il vantaggio numerico dei grell si equilibra con la potenza dell'altra specie; tuttavia, se esiste una reale disparità di forze, i grell tenteranno di distruggere i rivali o di trasferire la propria colonia.


Bibliografia
1. Baker, Rich, J. Jacobs, S. Winter, Signori della Follia - Il Libro delle Aberrazioni, Wizards of the Coast & Hasbro, 2005-04

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License