Senzamorte (Deathless)

Senzamorte (Deathless)

Descrizione

I senzamorte (deathless) sono creature che sono morte ma che sono tornate ad una sorta di vita spirituale. Si potrebbe addirittura affermare che i senzamorte siano poco più che anime disincarnate, a volte ancora dotate di un corpo materiale ma molto più spesso incorporee e a malapena più tangibili di un'anima al suo stato più puro.

I senzamorte e i non-morti

Da molti punti di vista, i senzamorte sono simili sia alle creature viventi che ai non-morti; tuttavia, mentre i non-morti rappresentano una grottesca imitazione della vita e una violazione dell'ordine naturale delle cose, i senzamorte si limitano a rimandare l'inevitabilità della morte per un breve periodo, al fine di portare a compimento un'impresa giusta. Mentre, inoltre, i non-morti traggono il loro potere dal Piano dell'Energia Negativa, i senzamorte sono strettamente legati al Piano dell'Energia Positiva, il luogo natale di tutte le anime.

Tipologie di Senzamorte

Consigliere Asceso

Consigliere Imperituro

Guardiano delle Cripte

Guardiano Sacro

Soldato Imperituro

Dati tecnici

Peculiarità dei senzamorte

  • Dado Vita a 12 facce.
  • Bonus di attacco base pari a 1/2 del totale dei Dadi Vita (come i maghi).
  • Tiri salvezza buoni.
  • Punti abilità pari a (4 + modificatore di Int fino a un minimo di 1 per Dado Vita, quadruplicati per il primo Dado Vita).

Tratti dei senzamorte

  • Nessun punteggio di Costituzione.
  • Scurovisione fino a 18 metri .
  • Immunità a tutti gli effetti di influenza mentale (effetti di charme, compulsione, allucinazione, trama e morale).
  • Immunità al veleno, agli effetti di sonno, di paralisi, di stordimento, alle malattie e agli effetti di morte.
  • Non è soggetto a colpi critici, a danni non letali o al risucchio di caratteristiche. Immune ai danni ai punteggi di caratteristica fisici (Forza, Destrezza e Costituzione) oltre che agli effetti di affaticamento e di esaurimento. A differenza dei non-morti, i senzamorte sono soggetti ai risucchi di energia. Come le creature viventi, i senzamorte vengono danneggiati dall'energia negativa e guariti dall'energia positiva.
  • Immunità a qualsiasi effetto che richieda un tiro salvezza sulla Tempra, fatta eccezione per gli attacchi a risucchio di energia, gli effetti che funzionano anche sugli oggetti e gli effetti innocui.
  • Non può utilizzare l'azione di correre.
  • Usa il modificatore di Carisma per le prove di Concentrazione.
  • Non rischia la morte per danno massiccio, ma se viene ridotto a 0 punti ferita o meno, viene distrutto immediatamente.
  • Non è influenzato dagli incantesimi o dalle capacità di rianimare morti e di reincarnazione. Resurrezione e resurrezione pura possono avere effetto se il senzamorte è consenziente; questi incantesimi trasformano il senzamorte nella creatura vivente che era prima di diventare un senzamorte.
  • I chierici malvagi possono scacciare o distruggere i senzamorte allo stesso modo in cui i chierici buoni scacciano o distruggono i non-morti. I chierici buoni e i paladini possono intimorire, comandare o rafforzare le creature senzamorte allo stesso modo in cui i chierici malvagi possono intimorire, comandare o rafforzare i non-morti.
  • Le creature senzamorte acquisiscono dagli incantesimi consacrare e santificare gli stessi benefici che i non-morti traggono da profanare e dissacrare e sono ostacolati dagli incantesimi profanare e dissacrare allo stesso modo in cui i non-morti sono ostacolati da consacrare e santificare. Nascondersi ai non-morti e non-morto a morto funzionano anche contro i senzamorte. Gli incantatori malvagi possono rimanere storditi dall'aura schiacciante delle creature senzamorte proprio come gli incantatori buoni possono essere storditi dalle aure schiaccianti dei non-morti. Viene usato il paragrafo relativo ai "non-morti" nella descrizione dell'incantesimo individuazione del male quando dei senzamorte si trovano nell'area di un incantesimo individuazione del bene. I senzamorte vengono guariti da distruggere non-morti e danneggiati dall'acqua sacrilega allo stesso modo in cui i non-morti vengono danneggiati dall'acqua santa. I senzamorte non sono influenzati dalle armi della distruzione. Quegli incantesimi che esercitano un effetto maggiorato sulle creature non-morte (come ad esempio bagliore solare, esplosione solare, luce incandescente, muro di fuoco, pietra magica e tocco di gelo) non esercitano un effetto maggiorato sulle creature senzamorte. I senzamorte subiscono solo 1d6 danni per ogni due livelli dell'incantatore da luce incandescente. Incantesimi come comandare non-morti, controllare non-morti, creare non-morti, creare non-morti superiori e fermare non-morti non influenzano e non creano creature senzamorte.
  • Competenza nelle sue armi naturali e in qualsiasi arma nominata nella sua scheda.
  • Competenza in qualsiasi tipo di armatura (leggera, media o pesante) indossata nella descrizione, oltre che in tutti i tipi più leggeri di essa. Se il senzamorte non indossa alcuna armatura, non possiede competenza nelle armature.
  • Il senzamorte non respira, non mangia e non dorme.

Bibliografia
1. Keith Baker, Eberron, Ambientazione, Wizards of the Coast, 25 Edition & Hasbro, 2004-06, pp. 275-276, 279-281, 300-301.
2. James Wyatt, Dungeons & Dragons 3.5 – Libro delle Imprese Eroiche, Wizards of the Coast, 25 Edition & Hasbro, 2005, pp. 157-158, 175-176.

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License