Sif

Sif

Scheda: Sif


- Titolo: -
- Epiteti: Capelli Dorati
- Livello di Potenza: ?
- Simbolo: Una spada sollevata
- Piano di residenza: Ysgard, Ysgard, Asgard
- Genere: Femmina
- Allineamento: Caotico Buono
- Area di influenza: -
- Adoratori: -
- Allineamento dei chierici: NB, CB, CN
- Domini: Bene, Caos, Competizione, Guerra, Pianificazione, Ysgard
- Pantheon: Norreno
- Divinità alleate: -
- Divinità nemiche: -
- Arma preferita: Spada lunga


Relazioni e ruolo

Moglie di Thor e madre di Uller, Sif è la patrona delle abilità e dell’eccellenza in tutte le cose, anche se è specialmente appassionata dell’arte della guerra e della scherma.

Tutti quelli che la conoscono dichiarano che è incredibilmente leale a Thor, ma Loki la pensa diversamente. Tuttavia, se Sif è stata in qualche modo infedele, lo nasconde bene, e non è qualcosa che si va a raccontare in giro per Asgard. Inoltre, ella odia il dio dell’inganno – poiché Loki le ha tagliato tutti i capelli nel corso di una notte, e Thor lo ha obbligato a rimpiazzarli con una matassa di oro filato.

Sif ha relazioni ottime con Lugh dei Celti – in quanto entrambi sono poteri dell’eccellenza, ed è solo normale che i due si frequentino. La loro amicizia non è ancora sfociata in una rivalità, ma si dice che sia solo questione di tempo. Entrambi gli déi sono orgogliosi della propria area di influenza.

Regno

La dea vive con Thor in un’area montagnosa di Asgard conosciuta come Thrudheim, nota per le sue violente tempeste e frequenti frane. La loro sala si chiama Bilskirnir, ed i supplicanti che ci vivono sembrano essere portati per il chiasso più di quelli di qualsiasi altro reame. Se non altro, l’influenza di Sif fa in modo che siano certamente più pericolosi della maggior parte dei supplicanti.

Tramiti

I tramiti di Sif sono i suoi sacerdoti, la maggior parte delle quali sono femmine. Quella che al momento le fa più onore è Anka Raaven, una sgherra tanto bella quanto letale nell’uso della spada. Le sue abilità sono tali che può estrarre la spada, tagliare un capello in due e quindi rinfoderare l’arma, il tutto in un solo secondo.


Bibliografia

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License