Energon supervisore o custode di anime (Soulscaper energon)

Energon supervisore o custode di anime (Soulscaper energon)

Descrizione fisica

I custodi (o supervisori) di anime appaiono come creature umanoidi allungate, dotate di quattro braccia e composte di energia splendente. Benché queste siano le loro sembianze nel Bastione, ciò non esclude che altrove possano presentarsi in altre forme. A differenza delle forme minori di spiritovori, i custodi di anime hanno vaghi ocelli e nessun orifizio che funga da bocca (quando parlano, lo fanno telepaticamente).

Consuetudini

I custodi di anime sono i più misteriosi degli energon spiritovori. Così come i druidi si prendono cura delle loro foreste, i custodi di anime si occupano dei loro giardini di vita preincarnata. I custodi stessi sono costituiti di energia positiva e potrebbero essere manifestazioni della coscienza stessa del Piano Positivo. Qualsiasi sia la loro origine, tuttavia, essi perlustrano le fonti di anime nascoste nel Piano dell'Energia Positiva. Di tutte queste sorgenti, di anime, soltanto il Bastione delle Anime Incarnate è stato individuato e i custodi di anime intendono mantenere gli altri segreti e protetti.

Combattimento

In combattimento, essi preferiscono utilizzare i loro prodigiosi incantesimi e capacità magiche.

  • Comandare Energon (Su): Un custode di anime può comandare ogni altro energon spiritovoro minore (non un altro custode) con un'azione standard, come se stesse utilizzando l'incantesimo suggestione; gli energon minori non ricevono un tiro salvezza. Un singolo comando può influenzare fino a 100 Dadi Vita di energon minori se ce ne sono così tanti all'interno dell'area di effetto.
  • Capacità magiche: A volontà — ammaliare perone o animali, cura ferite gravi, morso oculare (eyebite), tempesta di fuoco, ferma non-morti, blocca mostri, luce, cerchio magico contro il male, immagine persistente, rimuovi paura, rimuovi maledizione, scudo e vento sussurrante. Queste capacità sono coome gli incantesimi lanciati da uno stregone di 20° livello (tiro salvezza DC 18 + il livello dell'incantesimo). Una volta ogni due round, un custode di anime può inoltre utilizzare attacco sacro (holy smite) come un chierico di 20° livello.
  • Incantesimi: Un custode di anime può usare incantesimi divini come un chierico di 20° livello. dalla lista del chierico e dai domini Guarigione e Fortuna.

Bibliografia
1. Bruce R. Cordell, Bastion of Broken Souls, Wizards of the Coast, 2002, p. 45.

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License