Mondi Elementali

Mondi Elementali

.

Una classificazione dei pianeti primevi secondo la loro tipologia elementale

Nella nostra continua indagine del multiverso conosciuto, noi della Confraternita abbiamo rivolto la nostra attenzione al Primario. Il mio dipartimento sta conducendo una mappatura del piano in vari modi, e questo articolo rappresenta il nostro sistema di classificazione. La maggior parte dei pianeti e degli altri corpi celesti sono o creature (constellates, starbeasts e forse anche i mondi viventi, per esempio) o sacche elementali. I mondi "sacca" relativi ai 18 Piani Interni sono descritti di seguito:

Terra

Un mondo di terra è un ordinario pianeta o una luna. Fatto di roccia e terra, esso tenderà ad essere di ogni dimensione compresa fra quella di un ciottolo e quella corrispondente a circa tre volte la dimensione di Oerth o Toril — che sembra essere tipica dei mondi che possono sostentare un viaggiatore planare — e potrebbe avere un'atmosfera e/o permettere la vita in varie forme. Questi mondi a volte formano gruppi: le Lacrime di Selune di Toril e le lune gemelle di Mystara sono esempi di ciò.

Melma

I mondi di melma sono enormi ammassi di fango viscido che fluttuano nel vuoto. Abitati principalmente da mephit della melma e utilizzati come discariche dai viaggiatori spaziali, essi possono trasformarsi in mondi caratterizzati da vita se supportano abbastanza vita vegetale adatta alle paludi. Sui mondi di melma fertili si possono trovare sussurri, ammassi caotici (shambling mounds) e abitatori del fango (muckdwellers).

Acqua

Un mondo d'acqua è un globo di pura acqua nello spazio. Nelle Sfere di Cristallo con uno Spazio Indomato sottozero, tutti i mondi d'acqua sono situati vicino a corpi caldi o hanno un'atmosfera. Essi sostentano la vita di elementali dell'acqua, pesci e possono presentare isole fluttuanti. Famosi come basi per pirati, che possono ormeggiare grandi quantità di navi ai tratti fluttuanti sulla superficie, i mondi d'acqua attirano anche i viandanti spaziali balenoidi (whale-kin), i kindori e grandi sognatori.

Ghiaccio

Anche chiamati mondifreddi, i pianeti di ghiaccio somigliano ai mondi d'acqua ma sono congelati. Essi possono essere trovati quasi esclusivamente in Sfere di Cristallo con uno Spazio Indomato sottozero, e sostentano mephit del ghiaccio e creature amanti del freddo come lupi invernali e giganti del gelo. Alcuni hanno nuclei fusi e sono instabili, comportandosi come ghiacciai senza fine. Almeno uno di questi mondi è noto per essere utilizzato dagli yugoloth per addestrare le truppe, così vulnerabili al freddo, a combattere in ambienti gelati come Stygia e Cania.

Aria

I mondi d'aria sono enormi globi di gas che vanno alla deriva nello spazio. Non tutti sono respirabili e le dimensioni possono essere più di mille volte quelle di un tipico corpo di terra, da cui l'espressione "gigante di gas" usata dai viaggiatori spaziali. Il lettore dovrebbe notare che la gravità dei mondi d'aria è poca o non prevalente, e se essi contengono isole di terra, esse avranno i loro propri piani e sorgenti di gravità come i normali asteroidi. Molte creature amano i mondi d'aria: i draghi, le creature elementali d'aria, gli aakocra, gli avariel e le tempeste.

Fumo

I mondi di fumo sono rari e tendono ad essere sterili e inospitali. Le condizioni di gravità somigliano a quelle proprie dei mondi d'aria, ma l'atmosfera è considerata tossica. Solo le tempeste e i mephit del fumo la apprezzano qui, insieme forse a qualche drago asociale. Le navi che visitano i mondi di fumo dovrebbero fare attenzione a non essere colpite dalle grandi ceneri che circolano nelle celle di convezione di questi pianeti.

Fuoco

I mondi di fuoco di solito sono stelle di colore rosso, arancione o giallo e tendono a possedere una componente di splendore man mano che diventano più gialli. Le stelle bianche appartengono alla categoria dei mondi di splendore ed energia positiva mentre le stelle oscure a quella dei mondi di magma. I mondi di fuoco sono abitati principalmente da creature elementali del fuoco; persino i draghi rossi trovano questi mondi spiacevoli per un soggiorno prolungato. Coloro che vogliono visitare questi corpi celesti dovrebbero pensarci due volte prima di attuare i loro propositi.

Magma

La natura dei mondi di magma varia a seconda delle dimensioni. Un piccolo mondo di magma sarà una luna o un pianeta vulcanico e sarà abitato da mephit del magma e magmen. Uno più grande somiglierà maggiormente un oscuro oggetto sottostellare nano o a una stella oscura. La luce sprigionata è minima, ma le temperature di superficie si aggirano attormo ai 1000 gradi celsius, e le piante amanti del calore potrebbero crescere sulle lune di un corpo del genere. I draghi rossi e altre creature amanti del calore a volte dimorano sui mondi di lava.

Energia positiva

I mondi positivi sono stelle bianche, blu e verdi. Essi sono incredibilmente caldi e luminosi, e tendono a incentivare condizioni desertiche sui pianeti circostanti. Avvicinarsi con estrema cautela. Essi sono inabitabili, eccezion fatta per strane creature aliene provenienti dal Piano dell'Energia Positiva.

Minerale

I mondi minerali sono rari, ma tendono ad essere mondi la cui terra è ricca di minerali grezzi e gemme. Raramente ospitano la vita, a causa della natura pura e ostile dei materiali locali. Gli abitanti possono comprendere draghi gemmati, quasielementali del minerale e un gran numero di creature quasielementali del minerale come quelle che si possono trovare nel reame del signore quasielementale Crystalle.1

Nebbia e vapore

I mondi di nebbia sono come i mondi d'aria ma molto più umidi. Gli abitanti sono simili, con abbondanza di draghi della nebbia e mephit della nebbia e del vapore. Le navi che entrano nei mondi di nebbia devono essere circospette contro la putrefazione umida e secca poiché nulla può essere persuaso ad asciugarsi in un mondo di nebbia, e le navi che lo lasciano hanno involucri d'aria molto umida.

Splendore

I mondi di splendore sono fredde stelle luminose, note come "oggetti bianchi nani". Anche i quasar potrebbero essere mondi di splendore, ma ciò non è confermato a causa della rarità e della lontananza dei quasar. Praticamente disabitati, eccezion fatta per draghi ciechi e mephit dello splendore, i mondi di splendore sono desolati e quasi inutili.

Fulmine

I mondi di fumine sono instabili, e possono esistere soltanto in presenza di mondi di nebbia o di fumo. Tali agglomerati sono chiamati "nebulose", ed è pericoloso entrarci. Il fumine si manifesta anche separatamente nel vuoto come risultato del cosiddetto effetto di "vento stellare"; ciononostante, questo avviene raramente e per brevi periodi di tempo. Tali scariche sono a loro volta pericolose, e molte navi che entrano nelle aree interessate da questo fenomeno portano dei parafulmini per proteggersi.

Polvere

I mondi di polvere somigliano a caldi ed aridi mondi di terra, e sostentano soltanto mephit della polvere e della cenere e poche altre bizzarre creature come i vermi della polvere (ash crawlers) e gli strani draghi blu. Se un mondo di polvere ha un'atmosfera, essa è automaticamente considerata sporca a causa della natura contaminata delle polveri che formano il pianeta.

Sale

I mondi di sale somigliano superficialmente ai mondi minerali, ma tendono ad avere atmosfere umide e salate. Essi sostentano solo mephit del sale e non hanno impiego a meno che non abbiate bisogno di sale sporco. Ci sono depositi di minerale sui mondi di sale ma non sono mai utili; i pirati occasionalmente si nascondono vicino ad essi per evitare attenzioni.

Cenere

I mondi di cenere sono composti da deserti aridi e mutevoli. Non hanno una superficie stabile, e atterrare su uno di essi significa soltanto chiedere di vedere la vostra nave sparire in una tempesta di cenere. I mephit della polvere e qualche creatura dal cuore solitario passano il tempo qui, insieme a draghi blu e agli strani vermi purpurei, predando energie sconosciute.

Vuoto

I mondi di vuoto sono solo oggetti speculativi dato che essi sono solitamente indistinguibili dallo Spazio Indomato, e se essi vengono in contatto con altri mondi, vegono distrutti. Occasionalmente una sacca di vuoto appare in un mondo di terra, sale o minerale, dove la materia locale non è sufficientemente flessibile per rimpirla. In questi casi, il pianeta interessato potrebbe diventare instabile ed essere conseguentemente affetto da terremoti.

Energia Negativa

I mondi negativi comprendono i buchi neri — che è meglio ovviamente lasciar stare — e i sargassi, desctitti in Navi Perdute. Essi sono paradisi per i non-morti e per bizzarre magie contaminate. Sia i Custodi del Fato che i Cinerei stanno conducendo in essi ricerche parallele per i loro propri fini.


Talgrind Washerman, Dipartimento di Astronomia e Astrologia della Confraternita dell'Ordine [CdO(DA&A)]

.


Copyright by Talgrind Washerman
Traduzione by Cromatico (2017)


Bibliografia
1. Tradotto dalla pagina "Elemental Worlds" su "reocities.com" - vedi la pagina

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)


Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License