Taverna del Mondo Serpente

Taverna del Mondo Serpente


La Taverna del Mondo Serpente è sia un luogo sia un non-luogo, che esiste simultaneamente in molti piani ed in nessuno affatto. E’ un luogo di raccolta per razze morte, divinità non nate, eroi dimenticati, fantasmi senza riposo e ingegneri di mondi non ancora creati.

Descrizione

La stanza centrale della Taverna del Mondo Serpente ricorda niente più che un’antica taverna, con pavimenti di assi sotto i piedi ed antiche travi di legno sopra la testa. Questa “stanza comune” è una stanza grande, rettangolare dominata da una coppia di caminetti in pietra lastricata, uno ad ogni fondo. Grandi tavoli e pesanti sedie di quercia riempiono lo spazio, ed i clienti si raccolgono attorno a questi tavoli in gruppi di due o tre per chiacchierare. Una balconata con più tavoli, accessibile tramite una scala chiocciola in un angolo, forma un secondo piano parziale della stanza. Non ci sono finestre, né al piano terra né sulla balconata. Corridoi conducono, da entrambe le stanze, verso altre parti della Taverna del Mondo Serpente.

Collocazione cosmologica e collegamenti planari

La Taverna del Mondo Serpente è un Piano di Transizione che può rimpiazzare il Piano Astrale nella cosmologia essenziale di D&D, o in cosmologie che rifiutano il Piano Astrale.

Mentre il Piano Astrale è solitamente accessibile da qualsiasi punti degli altri piani, la Taverna del Mondo Serpente è limitata ad (connessa con) un dato altro piano soltanto in un particolare punto della linea del tempo, ed a volte neanche in quello.

Peculiarità dellaTaverna del Mondo Serpente (tratti)

La Taverna del Mondo Serpente ha le seguenti peculiarità.

  • Gravità Normale: La gravità è la stessa del Piano Materiale.
  • Senza Tempo: Nella Taverna del Mondo Serpente, le creature non hanno età. Provano comunque la fame e la sete, così che il cibo è fornito da una cucina accanto alla stanza comune. Questa cucina, a turno, comunica con ampie catacombe e magazzini.
  • Dimensione Infinita: Sebbene la Taverna del Mondo Serpente sia limitata da mura, pavimenti, e soffitti, si estende all’infinito. I visitatori possono vagare attraverso i passaggi del retro e le stanze per sempre, o fino a che non si ritrovano nella stanza comune.
  • Tratti Morfologici Alterabili: Gli oggetti ed il terreno nativi del piano possono essere influenzati da normali azioni (forza bruta, magia, e simili).
  • Nessuna Peculiarità Elementale e di Allineamento: La Taverna del Mondo Serpente non ha tendenze a favorire un particolare elemento o allineamento nei confronti di un altro.
  • Dominio Minore dell’Energia Positiva: La Taverna del Mondo Serpente ha una mite affinità con l’energia positiva, che la fa sembrare più vibrante della maggior parte degli altri piani. Tutti gli individui nella Taverna ottengono guarigione rapida 2 e possono anche veder ricrescere arti persi durante il tempo.
  • Magia Ostacolata: Tutti gli incantesimi e le capacità magiche, sia di natura arcana che divina, sono ostacolati all’interno della Taverna del Mondo Serpente. Per lanciare un incantesimo o per usare una capacità magica, una creatura deve superare una prova di Sapienza Magica (CD 15 + livello dell’incantesimo).
  • Riduzione del Danno: Mentre si trovano all’interno della stanza comune della Taverna, tutti gli individui ottengono un riduzione del danno pari a 10/–. Lasciare la stanza comune nega questo beneficio.
  • Visibilità: Questa peculiarità unica della Taverna del Mondo Serpente garantisce a tutti coloro che si trovano al suo interno la capacità di vedere l’invisibilità fino al loro normale limite di vista come se fossero sotto l’effetto dell’incantesimo vedere invisibilità. Come risultato, le creature eteree o invisibili sono pienamente visibili a chiunque abbia una sorta di capacità visiva, sebbene le creature eteree restino incorporee. Pozioni di invisibilità e anelli di invisibilità semplicemente non funzionano qui.

Collegamenti della Taverna del Mondo Serpente

Entrata Principale

Il portale principale della Taverna (chiamato Entrata Principale) connette la stanza comune con la prima destinazione, poi un’altra, apparentemente a caso. Sul piano connesso, il portale solitamente prende delle forme appropriate con l’ambiente circostanze, come l’ingresso di un negozio mai notato prima in una città, una taverna lungo la strada convenientemente messa per fornire riparo da una tempesta, o una caverna rivelata da una frana. Sembianze anacronistiche sono possibili, ma rare. Spesso, sembra che la Taverna del Mondo Serpente stia aspettando che un particolare individuo o gruppo varchino la sua soglia. Una volta che ciò avviene, il portale svanisce, solo per aprirsi di nuovo da un’altra parte – o sullo stesso piano o su un altro.

Il portale, a dispetto delle sue sembianze, è sempre contrassegnato da un simbolo che rappresenta un serpente arrotolato nella figura dell’otto orizzontale (che indica l’infinito), mentre si morde la coda. La porta, se c’è qualcuno, non è mai chiusa a chiave, e la sua apertura conduce direttamente nella stanza comune della Taverna del Mondo Serpente. Questa entrata principale è un portale a due vie, sebbene come fatto notare sopra, la sua destinazione cambi frequentemente.

Tabella della comparsa casuale di Portali Entrata Principale
d% Piano Connesso
01–50 Piano Materiale (se prima sul Piano Materiale, allora qui una nuova locazione)
51–60 Piano Materiale Alternativo
61–62 Sette Cieli Ascendenti di Celestia
63–64 Paradisi Gemelli di Bytopia
65-66 Campi Benedetti di Elysium
67-68 Distese Selvagge delle Terre Bestiali
69-70 Foreste Olimpie di Arborea
71-72 Domini Eroici di Ysgard
73-74 Caos Mutevole del Limbo
75-76 Profondità Ventose del Pandemonium
77-78 Infiniti Strati dell’Abisso
79-80 Profondità Tartaree di Carceri
81-82 Grigie Distese dell’Ade
83-84 Cupa Eternità della Gehenna
85-86 Nove Inferi di Baator
87-88 Campo di Battaglia Infernale dell’Acheronte
89-90 Nirvana Meccanico di Mechanus
91-92 Pacifici Regni di Arcadia
93-94 Dominio Concordante delle Terre Esterne
95 Piano Elementale del Fuoco
96 Piano Elementale della Terra
97 Piano Elementale dell’Aria
98 Piano Elementale dell’Acqua
99 Uno dei Piani dell'Energia (tira il d% ancora: un risultato da 1–50 indica il Piano dell'Energia Positiva; 51–00 indica il Piano dell'Energia Negativa)
00 Semipiano (A scelta del DM)

Altri portali

La Taverna ha anche centinaia di uscite, che sono accessibili tramite un labirinto di passaggi che conducono fuori dalla stanza comune verso tutte le direzioni. La maggior parte di queste altre uscite sono portali ad una via, e sono solitamente (sebbene non sempre) chiaramente segnalate. Alcune conducono sempre allo stesso piano, ma le altre conducono in luoghi sempre differenti.

Piano Etereo

La Taverna del Mondo Serpente ha un suo proprio Piano Etereo, che non è connesso con il Piano Etereo che coesiste con il Piano Materiale. Come la sua controparte, questo Piano Etereo è casa di creature come ladruncoli eterei e fantasmi. Il Piano Etereo della Taverna coesiste principalmente con il suo retro ed i suoi corridoi, ma la presenza di un potente fantasma può causare un viticcio tale da far sempre, di volta in volta, giungere alla stanza comune. Data la peculiare visibilità della Taverna, le creature eteree sono visibili a tutti coloro si trovano nella Taverna.

Piano delle Ombre

La Taverna del Mondo Serpente è limitrofa anche rispetto al Piano delle Ombre, ma, ancora, i punti di connessione si trovano principalmente nel retro e nei corridoi. Tali portali solitamente conducono alle selvagge e desolate distese dell’Ombra Profonda.

Abitanti della Taverna del Mondo Serpente

Quasi tutti gli abitanti della Taverna sono viaggiatori, o per scelta o per puro caso. Molti si sono semplicemente fermati qui durante i loro viaggi verso altri posti, mentre altri giungono alla Taverna fortuitamente, e successivamente realizzano che non possono tornare a casa.

Una mutevole varietà di personaggi, compresi githyanki, illithid, esterni, stirpeplanari, mezzi-elementali ed umanoidi, possono essere incontrati alla Taverna del Mondo Serpente. In ogni dato momento, ozia nella stanza comune un numero di viaggiatori compreso tra una e due dozzine. Alcuni vivono nella Taverna ormai da anni e non ricordano di aver avuto un’altra vita. Altri stanno aspettando che il portale si apra verso una locazione particolare così che possano trovare il posto dei loro sogni, completare una ricerca o solamente tornare a casa.

Le peculiarità di dominio minore dell’energia positiva e di riduzione del danno riducono di molto il rischio di morte nella stanza comune, anche se non lo eliminano del tutto. Risse sono molto frequenti lì, in particolar modo tra acerrimi nemici (come celestiali e immondi, o githyanki ed illithid).

Mitchifer

L’unico abitante permanente della Taverna del Mondo Serpente è l’oste, Mitchifer. Egli appare sempre come un grande maschio umano barbuto ma le sue caratteristiche (ed anche la sua classe di personaggio) sembrano cambiare a seconda della situazione. A prescindere dalle sue caratteristiche specifiche, è sempre un personaggio di 20° livello o superiore, e molto spesso sembra essere un guerriero. L’ipotesi che comunemente circola riferisce che Mitchifer sia un rifugiato di una o dell’altra fazione cosmica, o forse anche una divinità presente o passata nel suo diritto. Ci sono stati resoconti circa la sua morte negli anni, ma egli è sempre tornato.

Mitchifer accoglie i nuovi arrivati con informazioni basilari riguardanti la Taverna. (Il pasto è omaggio della casa. Andatevene quando siete pronti. La direzione non è responsabile della perdita di proprietà o di vita nel retro). A parte questo, egli giura di essere ignorante, sebbene spesso agganci persone che appaiono intelligenti nella stanza comune o suggerisca una fonte di informazioni particolari che qualcuno cerca. Mitchifer impiega una squadra mutevole di camerieri e cuochi, alcuni dei quali prima erano viaggiatori che hanno scelto di restare e di servire. Lui non dovrebbe essere presente, uno di questi assunti o un’ altro viaggiatore accoglie i nuovi arrivati e spiega loro le regole della Taverna.

Il Proprietario

Mitchifer può o meno essere una divinità o una forza simile ad una divinità, ma il suo superiore (conosciuto solamente come “Il Proprietario”) probabilmente è una divinità – forse anche dello status di sovradivinità. La natura e l’identità del Proprietario sono un comune argomento di conversazione attorno al camino. La maggior parte dei viaggiatori crede che questo essere possa determinare dove il portale si aprirà la prossima volta, e Mitchifer conferisce verità a questa teoria richiedendo occasionalmente la destinazione desiderata dai clienti. Alle volte, queste richieste sono esaudite, sebbene sembra che non ci sia un motivo logico che colleghi quelle esaudite ed il tempo necessario ad esaudirle.

Caratteristiche della Taverna del Mondo Serpente

Al di là della stanza comune, la Taverna del Mondo Serpente è una massa di corridoi serpeggianti e passaggi, spezzati da numerose porte e scale che conducono ad altri livelli. Alcune di queste porte sono portali per altri piani, mentre altre conducono a biblioteche, studi, magazzini, e stanze per i diversi abitanti.

  • Scale: Le scale danno accesso ad un altro livello della Taverna che include ulteriori passaggi. Tira un d% per determinare la direzione della scale. Da 1 a 50 vanno verso l’alto; altrimenti verso il basso.
  • Corridio Aggiuntivo: Qualsiasi di questi corridoi ha 1d4 porte, messe dal DM. Queste possono includere porte segrete come anche porte normali.
  • Stanze da Letto/Ambienti Vitali: Queste stanze contengono grande mobilia – letti, armadi, divani, poltrone, e simili. Ogni stanza ha il 50% di possedere una seconda porta. Ogni ambiente vitale o studio (50% di possibilità) può essere abitato da uno o più esseri dello stesso livello dei visitatori. Una stanza abitata ha solo il 10% di possibilità di contenere un tesoro.
  • Biblioteca/Studio: Biblioteche e studi di solito contengono scrivanie, sedie, vetrine, scaffali, e simili. Qualsiasi stanza può (25% di possibilità) essere abitata da uno o più esseri dello stesso livello dei visitatori, è c’è il 20% di possibilità di trovarvi un tesoro. La selezione dei libri dello studio o della biblioteca spesso include volumi rari e fantastici, il contenuto dei quali può essere o meno valido per il corrente piano limitrofo. C’è la possibilità del 25% che una tale stanza abbia una seconda porta.
  • Magazzino: Queste stanze sono piccole e riempite di armadi che contengono vettovaglie, mobilio in disuso, cibo e tesori riposti qui da viaggiatori che non hanno mai ritrovato la via. Tira il d% per determinare l’esatto contenuto della stanza. Un risultato 1–40 indica cibo, 41–80 indica biancheria, 81–95 indica mobilia vecchia, e 95–00 indica tesoro. Qualsiasi tesoro nel magazzino è appropriato per un incontro di 6° livello ed ha l’89% di possibilità di essere rubato (messo in trappola) in qualche modo.
  • Semipiano: Questo portale a due vie è l’unico accesso per un semipiano casuale. Effettivamente, questo è un pezzo di qualche altra realtà che è rimasta attaccata alla Taverna del Mondo Serpente durante le sue passeggiati planari.
  • Piano: La porta si apre verso un’altro piano. Tira casualmente sulla Tabella della Comparsa Casuale dei Portali per l’Entrata Principale. Questo è un portale ad una via che scompare quando l’entrata principale cambia la sua destinazione.
Natura dei Corridoi e del Retro della Taverna
d% Tipo di caratteristica
01-10 Scale
11-30 Corridoio aggiuntivo
31-60 Stanze da letto/Ambienti vitali
61-70 Biblioteca/Studio
71-80 Magazzino
81-90 Semipiano
91-00 Piano o altra locazione

Fare una mappa del retro e dei passaggi è possibile, ma tale mappa resta valida fintantoché l’entrata principale della Taverna resta confinante con un dato piano. Quando cambia il piano a cui è collegata, il retro ed i corridoi si mescolano anch’essi, imponendo una nuova mappatura. Alle volte il movimento delle pareti causato da un tale spostamento taglia fuori completamente dalla Taverna del Mondo Serpente alcune stanze e corridoi. Se queste aree sono inabitate, tendono a scomparire. Se sono abitate, coloro che vi si trovano dentro possono rompere le pareti di legno per ritrovarsi nella Taverna. (In alternativa, a discrezione del DM, la rottura di una parete può causare che una porzione della Taverna del Mondo Serpente sia persa per sempre e getti coloro che vi sono dentro in un piano casuale). I personaggi possono usare l’incantesimo Scopri il Percorso per localizzare ambienti particolari all’interno della Taverna del Mondo Serpente – come ad esempio l’armadio dove hanno riposto la spada vorpal prima che la connessione dell’entrata principale cambiasse.

Perdersi veramente nel retro è difficile. Un viaggiatore che desideri tornare alla stanza comune deve soltanto farlo per ritrovarsi lì. Dopo di che, ogni nuova porta ha il 10% di possibilità di portarlo in un’area familiare (come uno dei corridoi che conducono alla stanza comune, la balconata, o il magazzino vicino alla cucina).

Sebbene uccidere un avversario sia difficile, data la peculiarità di guarigione rapida, i danni debilitanti funzionano normalmente. Come risultato, ci sono storie di rapitori che vagano nel retro – in particolare, una banda di vampiri che catturano e tengono i viaggiatori per il loro sangue.

Poche strutture, tra stanze e corridoi, hanno finestre. Queste sono sempre portali ad una via che funzionano come osservatori verso altri piani. Un viaggiatore che tenti di scappare dalla Taverna del Mondo Serpente può alle volte trovare un piano che lo ispiri, aprire la finestra a battenti, e semplicemente saltare fuori.


Bibliografia
1. Tratto dalla pagina Sfidare Nuovi Piani su untidigradsul.files.wordpress.com vedi la pagina

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License