Umani A Ravenloft

Umani A Ravenloft

Generalità

Senza dubbio la razza più comune fra quelle che vivono nel Semipiano del Terrore, gli umani rappresentano il punto di riferimento con cui vengono misurate tutte le altre razze.

Caratteristiche

Gli umani vivono meno a lungo delle razze semiumane. Raramente un umano vive fino a cento anni, anche nei luoghi meno sinistri del Semipiano del Terrore. Il maschio medio di Ravenloft è alto circa un metro e settantacinque e pesa settantotto chilogrammi. Le femmine sono più basse e più leggere, in genere.
Gli umani di Ravenloft hanno caratteristiche variabili, dalla pelle chiara di Dementlieu o Richemulot al colorito rubicondo e olivastro di Hazlan e Nova Vaasa. Anche il colore degli occhi varia in modo sensibile da un luogo all’altro. Entro certi limiti, un personaggio può descrivere un personaggio umano nel modo che preferisce.
Gli abiti che indossano gli abitanti dei vari domini riflettono la natura della loro regione.

Personalità

Benché gli umani siano la razza più varia di Ravenloft, è possibile stabilire alcune linee generali.
Questi nativi del Semipiano del Terrore sono molto più xenofobi e sospettosi dei loro simili di altri luoghi del Multiverso. Non importa da quale regione di Ravenloft essi provengano, le persone hanno imparato a non fidarsi degli stranieri e a temere ciò che non conoscono. Tutto ciò che è diverso è, per definizione, potenzialmente pericoloso e terrificante.
Sebbene le abitudini individuali cambino di dominio in dominio, ogni regione è ricca di tradizioni e costumi che si ritiene possano scacciare (o attirare) la sfortuna, gli spiriti malvagi, i ghoul e così via. La credenza nel soprannaturale è così intensa che mette in secondo piano persino i tipici pregiudizi delle persone verso gli stranieri. In molti casi, le superstizioni di uno straniero vengono rispettate. Non farlo significherebbe attirare delle disgrazie perché, dopotutto, il nuovo arrivato potrebbe sapere qualcosa che essi ignorano.
Dato che i vari domini di Ravenloft sono stati portati qui da una serie di luoghi diversi, è possibile trovare qualunque periodo storico o struttura sociale. Di conseguenza, il punto di vista degli individui riguardo alla vita (e alla morte) si basa soprattutto sui valori della loro società.
Forse l’elemento più importante della psicologia umana a Ravenloft riguarda i misteriosi Vistani. La gente di Ravenloft non si fida di questi zingari vagabondi e fa di loro i capri espiatori per tutti i misteri e i crimini insoluti.

Vedi anche:


Bibliografia

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License