I Vampiri a Ravenloft

I Vampiri a Ravenloft

Fear, at my heart, as at a cup
My lifeblood seemed to slip
1

La varietà di vampiri - creature non-morte che si nutrono dell'essenza vitale delle loro vittime - che si trova a Ravenloft è grandissima.

Vie per il vampirismo

Tre strade portano al vampirismo a Ravenloft: il desiderio di morte, una maledizione o l'attacco di un altro vampiro che tolga tutta l'energia vitale alla sua vittima.

  • Il desiderio di morte porta le persone a desiderare di diventare non-morti. Queste persone cercano una esistenza senza fine e volontariamente sacrificano la loro stessa vita per ottenerla. Normalmente, i poteri oscuri soddisfano questo desiderio, ma la persona può essere trasformata anche da un incantesimo o da un oggetto magico.
  • Una maledizione assomiglia al desiderio di morte in quanto, normalmente, è stata una azione della vittima a causare il vampirismo. Diversamente dalle vittime del proprio desiderio, un vampiro che è maledetto non desidera diventare un non-morto, ma come nel caso precedente, desidera la vita eterna, la giovinezza e il potere, e i poteri oscuri di Ravenloft soddisfano i suoi desideri. Strahd Von Zarovich si adatta perfettamente a questa descrizione.

In entrambi i casi il vampiro tende a essere solitario, con poteri e punti deboli unici. I vampiri creati dal proprio desiderio tendono a essere i più potenti, perché la loro malvagità aumenta i loro poteri. I vampiri maledetti possono essere più deboli dei precedenti se recriminano sull'azione che ha provocato la maledizione e quindi la trasformazione, e non accettano completamente la loro condizione.

  • Il terzo modo per diventare dei vampiri [quello che interessa di più i PG] è di essere attaccati da un vampiro. Un vampiro può creare altri vampiri con caratteristiche simili alle proprie sottraendo la forza vitale della sua vittima fino a farla morire. Tali vittime diventano dei vampiri dello stesso tipo del loro creatore e normalmente sono più deboli. Queste vittime sono completamente sottomesse al loro creatore non-morto, che chiamano padrone dei vampiri (master Vampiro o Vampiro lord). Anche i vampiri sottomessi possono creare dei vampiri, ma questi saranno sempre schiavi del padrone dei vampiro. Nessun vampiro schiavo può avere schiavi propri. Un padrone dei vampiri, normalmente, distruggerà i suoi schiavi qualche anno dopo averli creati. Deve distruggerli prima che diventino troppo forti e pericolosi per la sua esistenza.

Spesso, i vampiri schiavi disprezzano il loro padrone e quando non sono sotto il suo diretto controllo tramano per distruggerlo. Pochissimi riescono in questa impresa. Quando il loro signore è stato distrutto, gli schiavi sono liberi per sempre. Ogni vampiro che creeranno sarà un loro schiavo, ed loro saranno dei signori dei vampiri.
A causa del pericolo, sono pochi i vampiri che scelgono di diventare signori di altri vampiri. Al contrario, rubano solo una parte dell'energia vitale delle vittime senza ucciderle. O, se uccidono la loro preda, danneggiano il cadavere in modo da impedire che questo risorga - staccandone la testa, togliendo il cuore o bruciando completamente tutto il corpo.
Un vampiro schiavo di un padrone non potrà mai essere un suo compagno. L'amore, la lussuria o l'ossessione potrebbero portare un signore dei vampiri a creare uno speciale legame con una vittima particolare - un legame che oltrepassa la normale schiavitù. Per creare questa unione, il vampiro drena la forza vitale della sua vittima una, due, tre o più volte. Immediatamente prima che la vittima muoia, il vampiro dona il suo sangue per rimpiazzare quello che la vittima ha perduto. Solo pochi vampiri sono capaci di compiere questa azione. La vittima è ancora schiava del suo padrone, ma in un certo modo anche il padrone è diventato suo schiavo. Spesso possono sentire i pensieri reciproci. In questo modo la vittima ha la possibilità di proteggerlo nei momenti di necessità, ma può anche ferirlo. I vampiri possono essere sia maschi che femmine, così come i loro compagni.
In molte maniere, il vampirismo è ancora un mistero. Ma una cosa è sicura: in qualsiasi modo i vampiri vengano creati, vampiri devono rimanere. Non c'é cura per la loro afflizione. La completa e totale distruzione è il solo modo di rimuovere questa maledizione e nel migliore dei casi è una impresa difficile.

La varietà: il sapore della non-morte

Come detto in precedenza, i vampiri a Ravenloft possono godere di vari poteri ed abilità - specialmente quelle creature che sono diventate dei vampiri intenzionalmente o a causa di una maledizione. Non tutti i vampiri sono unici; ve ne sono anche di tradizionali i vampiri descritti nel// Monstrous Compendium 1. Anche questo "tipo da salotto" si trova a Ravenloft, ma molti di loro sono schiavi di altri vampiri.
Senza riguardo alla specie, tutti i vampiri a Ravenloft sono delle creature non-morte e malvagie. Godono delle normali immunità dei non-morti, contro Sonno, Charme, ecc. Ogni vampiro deve nutrirsi dell'essenza vitale della sua vittima, che ciò implichi oppure no il succhiarle il sangue. In aggiunta, tutti i vampiri hanno almeno un tallone di Achille - una debolezza che può causare la loro distruzione. Tali debolezze sono collegate alle forze del bene (come un oggetto sacro) o alla loro maledizione personale.
La maggior parte dei vampiri non si può distinguere da un normale umano (cosa che li rende ancora più orridi). Tutti sono virtualmente invincibili in un normale combattimento. Questo non significa che non possano subire delle sconfitte; in qualche modo, tuttavia, i vampiri riescono a recuperare le forze e a ritornare per combattere ancora.
Inoltre, la maggior parte dei vampiri a Ravenloft aumenta il propri poteri con l'età. Questo significa che aumentano la propria esperienza ed imparano nuovi trucchi e tattiche di combattimento, oltre a diventare fisicamente più forti.

L'élite dei Vampiri

Molti vampiri, a Ravenloft, hanno dei poteri e delle abilità che sono uniche, oltre a quelli elencati nella tabella. Specialmente i vampiri che sono stati creati da una maledizione o dal proprio desiderio di morte. Strahd per esempio, è potente sia come mago che come vampiro. Queste creature speciali sono l'élite dei vampiri di Ravenloft.

Note per il giocatore di Ravenloft

Le tabelle che seguono sono state progettate per aiutarti a creare dei vampiri d'élite. Scegli da 4 a 6 poteri e da 2 a 4 debolezze per ogni creatura. Non selezionare queste caratteristiche con un tiro di dado. I vampiri progettati devono avere caratteristiche che riflettano la loro storia o la loro maledizione. A questo fine puoi creare debolezze e poteri nuovi. Più le caratteristiche del vampiro saranno collegate alla sua storia e alla sua personalità, più il gioco sarà divertente.
Nella maggior parte dei casi, i poteri che l'élite di vampiri può acquisire con il passare dei secoli non avrà effetto nel gioco. Ma, qualche volta, potresti desiderare di determinare come il passato della creatura ha determinato le sue abilità. Usa la tabella delle Abilità per Età come una guida per i cambiamenti che potrebbero avvenire con l'età e l'esperienza. Sforzati di personalizzare questi cambiamenti per creare una storia che si adatti a un personaggio ben caratterizzato. Per esempio, la lontana parentela con un licantropo potrebbe rendere il vampiro vulnerabile all'argento. Con il tempo, allontanandosi dalla sua natura umana, la vulnerabilità del vampiro all'argento diminuirà.
Se non desideri usare tutti questi dettagli, vi sono due semplici regole per tenere conto dell'età di un vampiro: Aumenta i DV totali del mostro di 1 per ogni secolo di esistenza del vampiro. In alternativa aggiungi 1 pf per ogni 25 anni di esistenza del vampiro e aumenta i DV di uno ogni secolo.

Statistiche

Abilità dei Vampiri per Età
Età DV Forza TS contro Charme Resistenza alla Magia Round di esposizione alla luce del Sole Armi necessarie per colpirlo Immune agli effetti de…
0-99 8+3 18/76 -2 0% 0 +1 -
100-199 9+3 18/91 -2 5% 1 +1 Aglio
200-299 10+2 18/00 -3 10% 5 +2 Specchi
300-399 11+1 18/00 -3 15% 10 +2 -
400-499 12 19 -4(V) 20% 3 turni +3 *Simboli sacri
500+ 13 19 -4(V) 25% 1 ora +3 Acqua corrente
*NON è immune all'essere scacciato
Note:
DV: I vampiri con 10 DV vengono scacciati come dei Fantasma. Quelli con 11 DV o più vengono scacciati come Lich.
Forza: La forza dei vampiri non modifica i loro tiri di combattimento per colpire e per danni.
TS contro Charme: I vampiri che raggiungono i 400 anni possono charmare con la loro voce. In questo caso chi li ascolta non subisce la penalità al suo TS. Il raggio d'azione dello Charme è di 12 metri.
Resistenza al magico: E‘ la normale resistenza che va controllata prima di ogni TS.
Round di esposizione alla luce del Sole: Il vampiro può tollerare la luce del Sole per questo periodo di tempo senza soffrire nessun danno o paralisi. Ha ancora orrore del Sole, comunque, e deve tentare di ripararsi completamente.
Armi necessarie a colpirlo: Armi con incantate di livello inferiore a quello indicato non possono causare un danno fisico al vampiro.
Immunità: i vampiri sviluppano una tolleranza alle cose elencate con l’età. I risultati sono cumulativi. Per esempio, a 100 anni un vampiro può sviluppare una tolleranza all'aglio. A 200 riesce a tollerare gli specchi. (Uno specchio continuerà a non riflettere l'immagine del vampiro, ma l'oggetto non lo disturberà.) I vampiri che sono immuni ai simboli sacri possono ancora essere scacciati, ma non arretreranno di fronte a simboli sacri che gli vengano presentati con forza. Verranno comunque feriti se colpiti con il simbolo sacro. I vampiri che sono immuni all'acqua corrente non subiranno nessun danno se vi vengono immersi.

Esempi di Poteri dei Vampiri

  • Charme con lo sguardo
  • Charme con la voce
  • Invisibilità
  • Nascondersi nelle ombre
  • L'incantesimo Autometamorfosi a volontà
  • L'incantesimo Passapareti a volontà
  • ESP come l'incantesimo ESP
  • Guadagnare DV succhiando i DV della vittima
  • Forma gassosa come per la pozione
  • Volo
  • Resistenza al magico (10-25%)
  • Soffiare una nuvolo di nebbia
  • L'incantesimo Movimenti da Ragno a volontà
  • Rigenera 3, 4, 5 pf/round
  • Per colpirlo sono necessarie armi magiche +1, +2, +3.
  • L'incantesimo Riscaldare il Metallo a volontà
  • L'incantesimo Pirotecnica a volontà
  • L'incantesimo Buio a volontà

Esempi di cosa risucchiano i Vampiri

  • Livelli
  • Saggezza
  • Forza
  • Carisma
  • Destrezza
  • Punti Ferita
  • Costituzione
  • Incantesimi
  • Intelligenza

Esempi di Debolezze dei Vampiri

  • La luce del Sole
  • La luce della Luna
  • Un particolare metallo
  • Musica
  • L'acqua corrente
  • La pioggia
  • Il fuoco
  • Mancanza di luce lunare
  • Un particolare tipo di legno
  • L'odore di una particolare pianta
  • Una cerimonia o un rituale particolare
  • Un animale o un mostro particolari
  • Deve essere invitato ad entrare in una casa
  • Deve essere chiamato con il suo vero nome
  • Non può passare vicino a simboli arcani o sacri
  • Cade in coma durante il giorno
  • Deve dormire sulla terra dove è stato sepolto

Vedi anche:


(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License