Vidar

Vidar

Scheda: Vidar


- Titolo: -
- Epiteti: Il Silenzioso
- Livello di Potenza: ?
- Simbolo: Uno stivale di metallo
- Piano di residenza: Ysgard, Ysgard, Asgard
- Genere: Maschio
- Allineamento: Caotico Buono
- Area di influenza: -
- Adoratori: -
- Allineamento dei chierici: NB, CB, CN
- Domini: Bene, Caos, Castigo, Dominazione, Forza, Ysgard
- Pantheon: Norreno
- Divinità alleate: -
- Divinità nemiche: -
- Arma preferita: -


Vidar è principalmente noto poiché è uno dei pochi déi norreni destinati a sopravvivere a Ragnarok. Va bene, la maggior parte degli sgherri lo conosce a causa della sua bizzarra (ma potente) arma: il suo possente stivale di ferro. Può sembrare demenziale, ma è vero. Qualsiasi creatura, non importa la forza o il rango divino, tenuta sotto il suo stivale è completamente impotente fino a che Vidar non decide di liberarla.
E’ una buona cosa, dunque, che Vidar usi la sua incredibile forza per punire il male. In realtà, non brama la battaglia come gli altri déi norreni. Preferisce starsene nella sua Sala, Vidi, e starsene da solo il più possibile. Vidar parla solo quando deve, e persino quando lo fa usa poche parole. Non cavalca in molte crociate, ma combatte per gli Aesir se gli viene chiesto. Di solito il resto del pantheon lascia a Vidar tutta la libertà che vuole, il che concede al dio il tempo necessario per dedicarsi al suo passatempo preferito – la caccia ai giganti.


Bibliografia

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License