Lo Xammux

Lo Xammux

Scheda: Lo Xammux


- Titolo: -

- Epiteti: Il Doppiamente Trino

- Livello di Potenza: Semidio

- Simbolo: Pinze d'acciaio scintillanti e affilate

- Piano di residenza: Gehenna, Krangath (vaga)

- Genere: Maschio o asessuato

- Allineamento: Neutrale Malvagio

- Area di influenza: no

- Adoratori: Beholder, illithid

- Allineamento dei chierici: NM, CM, LM

- Domini: Conoscenza, Male, Mentalismo, Oscurità infame

- Pantheon: no

- Divinità alleate: no

- Divinità nemiche: no

- Arma preferita: Spada corta


Introduzione e generalità

Lo Xammux non è una singola divinità, bensì un'entità composta da sei esseri separati, e rappresenta il pensiero analitico condotto all'estremo. È il patrono dell'indifferenza suprema e dall'esplorazione di ogni conoscenza proibita attraverso gli esperimenti e le ricerche.

Il simbolo dello Xammux è un paio di pinze d'acciaio scintillanti ed affilate. Viene associato ai domini della Conoscenza, del Male e dell'oscurità. La sua arma preferita è la spada corta (che i chierici dello Xammux chiamano "coltello lungo").

Clero

I chierici dello Xammux sono esseri freddi e insensibili, affascinati dalla conoscenza. Pensano soltanto a vivisezionare le creature viventi per scoprire qualcosa in più sulla loro biologia. Collocano le loro cavie in orribile camere di tortura per scoprire quanto riescono a resistere al dolore più terribile prima che la loro psiche ceda.

Templi

I templi dello Xammux sono tetri edifici di pietra colmi di trappole e complicate serrature. Le pareti interne sono spesso rivestite di intonaco bianco. Gli altari dedicati allo Xammux sono sempre in acciaio finemente lavorato.


Bibliografia
1. Monte Cook, Libro delle Fosche Tenebre, Wizards of The Coast & Hasbro, Ottobre 2002; le medesime informazioni sono riportate anche alla pagina Divinità Infami su sigilonline.altervista.org - vedi la pagina

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License