Yeathan

Yeathan

Scheda: Yeathan


- Titolo: -

- Epiteti: Il Dio degli Abissi Oscuri

- Livello di Potenza: Semidio

- Simbolo: Spirale blu scuro nera al centro

- Piano di residenza: Carceri, Porphatys (vaga)

- Genere: Maschio

- Allineamento: Neutrale Malvagio

- Area di influenza: no

- Adoratori: no

- Allineamento dei chierici: LM, NM, CM

- Domini: Acquenere, Distruzione, Male, Oscurità infame

- Pantheon: no

- Divinità alleate: no

- Divinità nemiche: no

- Arma preferita: Tridente


Introduzione e generalità

Yeathan, il dio degli abissi oscuri, dell'ultimo respiro e delle profondità più nere, era e resta una divinità marina. Yeathan un tempo era una semplice divinità acquatica che finì gradualmente per dedicarsi ad attività sempre più oscure e misteriose, finché non diventò un dio neutrale malvagio, patrono di tutto ciò che di malvagio ed empio si muove sotto il mare.

Il simbolo di questo dio è una spirale blu scuro che si fa nera al centro ed egli è associato ai domini del Male, della Distruzione e dell'Acqua; la sua arma preferita è il tridente.

Adoratori e clero

Alcuni shauagin, una manciata di kuo-toa e numerosi aboleth, assieme ai loro servitori skum, adorano Yeathan, che rimane però per lo più sconosciuto alla maggioranza degli abitanti di terra.

I chierici di Yeathan sono individui silenziosi e cupi ma pronti a cedere rapidamente alla collera. Indossano vesti nere e verde scuro. Nel caso non siano creature in grado di respirare sott'acqua, sono comunque abili nuotatori.

Templi

I templi di Yeathan sono sempre sommersi e privi di luce. Sono popolati da squali, polipi e strane creature esistenti solo nei più profondi meandri del mare.


Bibliografia
1. Monte Cook, Libro delle Fosche Tenebre, Wizards of The Coast & Hasbro, Ottobre 2002; le medesime informazioni sono riportate anche alla pagina Divinità Infami su sigilonline.altervista.org - vedi la pagina

(IMPORTANTE! POLICY: Gran parte del testo è liberamente tratto e in parte adattato dalle fonti citate e comunque dalle pubblicazioni Dungeons & Dragons della TSR e della Wizards of the Coast, nonchè dalle traduzioni ufficiali della 25 Edition, oltre ad altre fonti come le pubblicazioni della PAIZO Publishing per Pathfinder, che mantengono i diritti, intellettuali e non, sull'ambientazione e i suoi elementi. Allo stesso modo tutte le immagini sono coperte da copyright e vengono presentate senza alcuno scopo di lucro, corredate di autore e proprietario, e pertanto non sono riproducibili o utilizzabili in nessun ambito commerciale.)

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License